×

Variante Omicron, il significato del nome: ribattezzata così per non offendere i cinesi

"Non si poteva offendere i cinesi", questa la motivazione dell'Oms che ha deciso di chiamare la nuova variante sudafricana "Omicron".

Variante Omicron significato nome

Chiamata così per non offendere la comunità cinese. È stato questo il criterio di scelta che portato l’Organizzazione Mondiale di Sanità a ribattezzare la nuova variante sudafricana “Omicron”.

Secondo l’ordine previsto dall’alfabeto greco dopo “gamma”, avrebbero seguito “Nu” e “Xi”.

Stando a quanto scrive tuttavia il “telegraph” che ha riportato le fonti dell’Oms queste due lettere avrebbero generato confusione o assonanze che la Cina avrebbe potuto non gradire. 

Variante Omicron significato nome, perché “Nu” e “Xi” sono state saltate 

La scelta di saltare le lettere “Nu” e “Xi” sarebbe stata quindi dettata da criteri ben definiti. In particolare la lettera “Nu” avrebbe avuto un’assonanza marcata con “New” o meglio “Nuovo” in inglese.

Tale somiglianza avrebbe generato una confusione non indifferente. La lettera “Xi” d’altro canto avrebbe ricordato troppo il presidente cinese Xi Jinping. In questo secondo caso dunque la scelta di non offendere un’intera comunità è stata evidente. 

Variante Omicron significato nome, l’ironia sul web 

Nel frattempo questo criterio di scelta portato avanti da Oms ha scatenato ironia sui social. In particolare il senatore statunitense Ted Cruz su Twitter ha scritto: “Se l’Oms ha paura del partito comunista cinese, come possiamo fidarci che chiedano loro conto la prossima volta che cercheranno di nascondere una catastrofica pandemia globale?”.

Variante Omicron significato nome, cosa succede nel mondo 

Intanto si è allargata la lista dei Paesi che è stata colpita da almeno un contagio di variante Omicron. Dopo Italia, Belgio, Germania e Gran Bretagna anche in Repubblica Ceca è stato rilevato un primo caso. Ciò a partato diversi Paesi, Gran Bretagna e Israele in testa, a inasprire le misure anti-contagio al fine di contenere la diffusione del virus. 

Contents.media
Ultima ora