×

Variante Omicron in Italia: casi in Veneto e in Friuli Venezia Giulia

La variante Omicron è giunta in Italia, e già si registrano alcuni casi in Veneto, Friuli Venezia Giulia e in Alto Adige. L'Iss: "Delta rimane la più

casi variante omicron italia

La variante Omicron del covid è giunta anche in Italia: da fine novembre, mese in cui in Sudafrica è esplosa la nuova variante, si sono registrati casi in Friuli Venezia Giulia, in Veneto e nell’Alto Adige.

Variante Omicron in Italia: i casi in Friuli e Veneto

La variante Omicron è giunta anche in Italia, e si contano i primi casi della nuova variante. La maggior parte delle infezioni sono legate al caso del manager campano di ritorno dal Sudafrica a fine novembre, ma in poco tempo il nuovo ceppo si è esteso anche al nord del Paese: una persona è risultata positiva in Veneto e una a Bolzano.

Nella piattaforma ICoGen, portale dedicato alla sorveglianza dei genomi delle infezioni, fanno sapere che “ci sono al momento 9 sequenze depositate.

Di queste, sette sono legate al cluster relativo al paziente indice”.

Variante Omicron in Italia: i casi in Veneto e in Alto Adige

I due casi emersi in Veneto nell’Alto Adige non avrebbero a che fare con il paziente zero. Un uomo di ritorno dal Sudafrica avrebbe contratto il covid, e per precauzione sono stati sottoposto a tampone molecolare la moglie e uno dei suoi due figli.

Stessa sorte per una donna nel Friulano, anch’essa di ritorno da un viaggio in Sudafrica a fine novembre.

Da prassi, si era sottoposta a tampone molecolare prima della partenza, a Città del Capo, e al suo arrivo a Monaco, risultando negativa entrambe le volte.

Variante Omicron in Italia, Brusaferro: “il 99% dei casi è ancora variante Delta”

Mentre si studia l’efficacia dei vaccini, in Italia il quadro complessivo dei contagi tende ad aumentare di settimana in settimana, accrescendo la preoccupazione generale della comunità scientifica.

Silvio Brusaferro, presidente dell’Iss tiene a specificare come la preoccupazione snon riguardi da vicino al variante sudafricana, ma la Delta: “Al di là dei casi di Omicron noti, il 99,9% delle sequenze degli ultimi 14 giorni,  è ricollegabile alla variante Delta, al momento ceppo dominante nel nostro Paese“.

Contents.media
Ultima ora