×

Variante Omicron, positivo il presidente della Polonia Andrzej Duda

Aumentano i contagi in Polonia, dove non si escludono nuove restrizioni anti-Covid. Il presidente Duda è positivo, ma "sta bene e non ha sintomi gravi".

positivo presidente Polonia

Dopo essersi sottoposto a un tampone, il presidente della Polonia, Andrzej Duda, è risultato positivo al coronavirus.

Covid, positivo il presidente della Polonia

Il capo di gabinetto del presidente, Pawel Szrot, ha comunicato la positività del presidente Duda. Attualmente il capo dello Stato si trova in isolamento.

Ora “il presidente sta bene, non ha sintomi gravi”, fa sapere Szrot. A ottobre 2020 era già risultato positivo, in un periodo in cui l’intero Paese affrontava una brusca risalita dei contagi, raggiungendo record di oltre 13.600 nuovi casi in 24 ore.

Covid, positivo il presidente della Polonia: la situazione nel Paese

L’emergenza coronavirus, complice la rapida diffusione della variante Omicron, fa paura in tutto il Vecchio continente.

La curva epidemiologica è in rialzo in Italia e situazioni preoccupanti si registrano anche nel resto del mondo: dal boom di contagi negli Usa al Brasile, dove il Carnevale di Rio è stato annullato, fino agli oltre 200mila contagi giornalieri nel Regno Unito e i quasi 300mila della Francia, ma la situazione non è molto diversa in Austria, Germania, Olanda e nell’Est Europa.

In Polonia non si escludono nuove restrizioni anti-Covid, in particolare nel caso in cui i contagi dovessero subire un ulteriore incremento.

Lo ha annunciato il ministro della Salute, Adam Niedzielski ai microfoni di radio RMF.

Positivo il presidente della Polonia: possibili nuove restrizioni nel Paese

Le misure anti-contagio erano già state rafforzate nel mese di dicembre, a causa della quarta ondata.

Il ministro della Salute ha dichiarato: “Se questa settimana vedremo una continuazione della tendenza al rialzo delle infezioni, con circa 20.000 posti letto occupati, che è ancora molto alta, prenderemo ulteriori rigide decisioni.

Parleremo delle scuole, della chiusura dei centri commerciali, per esempio”.

Contents.media
Ultima ora