×

Variante Omicron, Zangrillo: “Irresponsabile e disgustoso dibattito tra esperti del nulla”

Il duro sfogo di Alberto Zangrillo, primario del San Raffaele di Milano, sui social network, in cui definisce disgustoso il dibattito tra esperti.

Zangrillo

Il duro sfogo di Alberto Zangrillo, primario del San Raffaele di Milano, sui social network, in cui definisce disgustoso il dibattito tra esperti del nulla sulla variante Omicron del Covid. 

Variante Omicron, Zangrillo: “Irresponsabile e disgustoso dibattito mediatico tra esperti del nulla”

Alberto Zangrillo, primario del San Raffaele di Milano, si è sfogato duramente sui social network parlando della variante Omicron del Covid. Quello che critica è il modo in cui è stata accolta in Europa questa nuova mutazione sudafricana, con troppo panico e troppo terrore. “Grazie alla variante Omicron, l’irresponsabile e disgustoso dibattito mediatico tra esperti del nulla ci rovinerà quest’ultimo scorcio di 2021” ha scritto Zangrillo. Un post che ha subito raccolto più di 1.200 condivisioni e oltre 600 commenti.

Un grande consenso per le parole del medico. 

Variante Omicron, Zangrillo: gli errori nella comunicazione

Da diversi giorni non si fa altro che parlare della variante Omicron del Covid, anche se le informazioni degli esperti sono ancora poche. Alberto Zangrillo, anche in passato, ha più volte sottolineato la necessità di un approccio molto più equilibrato nella comunicazione, per evitare l’ondata di terrore. Qualche giorno fa aveva espresso la sua preoccupazione per le lunghe liste di attesa dei pazienti che non hanno contratto il Covid, ma con altre patologie.

Il medico continua ad insistere di non dimenticare che esistono ancora tutte le altre patologie, che sono state troppo trascurate a causa della pandemia. 

Variante Omicron, Zangrillo: appello ai più giovani

Qualche giorno fa, Alberto Zangrillo aveva rivolto un appello ai più giovani, chiedendo loro di andarsi a vaccinare. Un appello non solo per tenere a bada il virus, ma anche per “fermare” chi sfrutta questa pandemia per generare terrore e angoscia.

Ragazzi, è fondamentale vaccinarsi per fare tacere per sempre chi usa il Covid-19 per creare panico e terrore” aveva scritto il professore. 

Contents.media
Ultima ora