Vede una macchia sul collo della figlia, è legata al diabete | Notizie.it
Vede una macchia sul collo della figlia, è legata al diabete
Salute & Benessere

Vede una macchia sul collo della figlia, è legata al diabete

macchia scura

Una madre ha notato qualcosa di strano intorno al collo della figlia, una macchia particolare che la donna ha inizialmente scambiato per dello sporco. In realtà si trattava di un segnale di una pericolosa malattia. Tutto è iniziato una mattina quando la mamma ha visto che sul collo della figlia c’era un segno strano e pensando si trattasse di sporcizia ha provato a rimuoverla senza risultati, se non quello di renderla ancora più evidente.

La donna si è allora insospettita e ha portato la figlia dal medico che ha scoperto grazie a quel segno, che la giovane, già obesa da tempo, soffriva di diabete. Quello che si è formato intorno al collo infatti è una sorta di anello scuro che indica che l’insulina non sta funzionando correttamente ovvero che il corpo non riesce a metabolizzare gli zuccheri. Può venirsi a formare anche nell’inguine e sotto le ascelle ed è un segnale piuttosto serio da non sottovalutare.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Frutti rossi
Salute & Benessere

Frutti Rossi, perfetti per dimagrire e depurarsi

Con un esiguo apporto di zuccheri i frutti rossi non incidono sul peso corporeo, ma sono al contempo perfetti per depurare, disintossicare e drenare l'organismo Dimagrire e depurare l'organismo in maniera del tutto naturale è possibile…
Daniele Orlandi
Daniele Orlandi 6057 Articoli
Ama osservare, carpire ogni sfumatura, cogliere l'attimo e raccontare il tutto sulla carta stampata e sul web. Nato a Milano, dopo la laurea in Comunicazione Digitale ha intrapreso l'attività giornalistica sul campo pubblicando interviste, inchieste e approfondimenti su testate cartacee ed online. L'altra passione insieme alla scrittura? la musica. Dal 2011 collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile.