Vendite al dettaglio ancora in calo a maggio | Notizie.it
Vendite al dettaglio ancora in calo a maggio
Economia

Vendite al dettaglio ancora in calo a maggio

Ancora in calo le vendite al dettaglio, soprattutto quelle relative al comparto alimentare

Scendono ancora le vendite al dettaglio. A renderlo noto l’ISTAT che ha annunciato come nel mese di maggio, l’indice relativo alle vendite al dettaglio è calato dello 0,3% rispetto ad aprile, mentre il calo è stato ancora più netto, pari all’1,9%, rispetto allo stesso mese del 2009.

Le vendite dei prodotti alimentari sono calate dello 0,1%, mentre quelle dei prodotti non alimentari dello 0,4%, mentre l’ultimo trimestre ha fatto registare una flessione, soprattutto per i prodotti alimentari (-0,3%), con perdite che interessano sia la grande distribuzione che le imprese operanti su piccole superfici.

Confrontando questi dati con quelli dei primi 5 mesi del 2009si evince come in totale le vendite siano calate in un anno dello 0,5%

Una crisi lunga e pesante dell’economia italiana ed internazionale non poteva non avere ingenti ricadute sui consumi. La preoccupazione maggiore – ha dichiarato Marco Venturi, presidente della Confesercenti – è data da quel calo ripetuto e significativo delle vendite, incluse quelle dell’alimentare che normalmente sono stabili.

Non possiamo ignorare questo stato di cose – ha continuato Venturi – e non possiamo accantonare la crisi che vivono le piccole e medie imprese, quelle più esposte, quelle che assicurano servizi ed occupazione. Queste preoccupazioni le segnaliamo al Presidente del Consiglio, al Parlamento, alle Regioni ed agli Enti Locali e li invitiamo a mettere in campo iniziative per il rilancio dei consumi e per la tenuta dei negozi e dell’occupazione“.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche