×

Venezia: il cane scappa sui binari, il proprietario lo insegue e muore travolto da un treno

Un drammatico incidente si è consumato a Marghera, vicino Venezia, qui un uomo è morto, travolto da un treno, mentre seguiva il cane finito sui binari

Venezia, uomo muore sui binari

Un tragico incidente si è consumato nella notte di venerdì 18 giugno 2021, nei pressi della stazione ferroviaria situata a Marghera, località vicino Venezia, qui un uomo di appena 33 anni ha perso la vita, nel tentativo di seguire e mettere in salvo il suo cane finito sui binari.

L’uomo è morto travolto da un treno, niente da fare anche per il cane.

Venezia, uomo muore sui binari

Un vero e proprio dramma quello che si è consumato nella notte di venerdì 18 giugno 2021, nella stazione ferroviaria di Marghera. Qui un uomo di 33 anni è rimasto vittima di un fatale incidente, che non gli ha lasciato alcuna speranza di sopravvivenza. Il giovane, nel tentativo di salvare il suo cane, finito sui binari della stazione ferroviaria, è stato travolto da un treno

Da alcune prime indiscrezioni in merito all’accaduto, sembra che l’uomo si trovasse in compagnia della sua fidanzata presso la stazione ferroviaria, insieme al loro cane, ad un certo punto, il ragazzo avrebbe perso il controllo dell’animale, finito irrimediabilmente sui binari.

Nel tentativo di recuperare il cane, l’uomo avrebbe attraversato i binari, ma il passaggio di un treno non ha lasciato scampo al cane e al suo padrone.

Venezia, uomo muore sui binari: la fidanzata in stato di shock

Il drammatico incidente avvenuto nella notte del 18 giugno 2021, ha colpito in modo durissimo la fidanzata dell’uomo morto, dopo essere stato travolto dal treno regionale diretto a Verona, con a bordo 60 passeggeri.

La donna di nazionalità spagnola, come lo era il suo fidanzato, si è di fatto ritrovata ad assistere alla tragica morte del suo compagno, le sue urla di disperazione sono state sentite anche da alcune persone che stavano attendendo l’autobus in una vicina fermata situata in Via della Libertà. La ragazza è stata trovata in stato di shock ed è stata subito soccorsa.

Venezia, uomo muore sui binari: l’intervento dei soccorsi

In seguito al tragico decesso del 33enne, che è morto dopo aver attraversato i binari per salvare il suo cane, tempestivo è stato l’intervento dei soccorritori e delle Forze dell’Ordine sul luogo dell’accaduto. In particolare sono intervenuti la Polizia Ferroviaria, gli Operatori del Suem e i Vigili del Fuoco.

Dopo l’accaduto, grazie all’intervento dei soccorritori, le operazioni di recupero del corpo del 33enne e della carcassa del suo cane, sono di fatto terminate intorno alle ore 2:35 della notte, mentre la circolazione ferroviaria ha ripreso a funzionare intorno alle ore 3:00.

Contents.media
Ultima ora