×

Venezuela, scontri a Barquisimeto: morto 20 enne

Condividi su Facebook

Un ragazzo è morto durante scontri fra oppositori, agenti della Guardia Nazionale e "colectivos" chavisti a Cabudare.

Venezuela, nuovi e cruenti scontri tra manifestanti e polizia per protestare ancora una volta contro la dittatura di Maduro. Scontri e manifestazioni da parte di un popolo che cerca senza soluzioni di continuità un Paese democratico. La lotta con Maduro continua, così come gli scontri tra polizia e manifestanti che degenerano purtroppo in morti e feriti.

L’ultima manifestazione è avvenuta stanotte, dove un manifestante 20enne è morto durante scontri fra oppositori, agenti della Guardia Nazionale e “colectivos” chavisti a Cabudare, nell’hinterland di Barquisimeto, capitale dello stato di Lara, nel centro-ovest del Venezuela. La notizia della morte del giovane ragazzo è stata confermata dalla Procura Generale, che ha identificato la nuova vittima come Josè Miguel Pestano. Secondo quanto è stato confermato anche dai media locali, il giovane sarebbe stato raggiunto da un colpo di arma da fuoco al torace durante gli scontri.

Al momento, non sono esclusi che, durante gli scontri, ci siano stati altri feriti così come non è da escludere un’altra rappresaglia contro Maduro nei prossimi giorni nelle varie città del Venezuela.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.