×

Veronica Vitale presenta “Transparent”: “Il nuovo singolo è una difesa contro chi cerca di annullarci”

Nell’intervista esclusiva Veronica Vitale, I-Vee, ha descritto il suo nuovo singolo, “Transparent": “Racconto sentimenti vissuti in prima persona".

Veronica Vitale Transparent

È energica e grintosa, dolcemente travolgente e armoniosamente comunicativa. Artista a 360 gradi, coinvolgente e appassionata, ha fatto di un sogno una realtà e la sua più grande passione è diventata il suo mestiere. Così nell’intervista esclusiva Veronica Vitale, I-Vee, ha presentato il suo nuovo singolo, “Transparent”, e raccontato qualcosa in più su di sé.

Veronica Vitale, “Transparent” è il suo nuovo singolo

Artista e produttrice musicale d’avanguardia di origine italiana, Veronica Vitale negli ultimi dieci anni ha conquistato gli Stati Uniti. “Transparent” è il suo nuovo singolo, contraddistinto da una spiccata fluidità sonora e intensità musicale.

A proposito del progetto che ha dato vita alla sua nuova canzone, Veronica ha spiegato: “Sono un’artista indipendente e sono contenta del lavoro che ho fatto.

La canzone non è solo contro il bullismo, ma contro una serie di stati d’animo che ho vissuto in prima persona. Quando ho scritto il brano ho messo al suo interno tanti sentimenti. È una rinascita dal bullismo, che si declina in molte forme diverse. Mi sono sempre sentita fuori luogo, o troppo avanti o in ritardo nel tempo. Quando vivi quel senso di ingiustizia, quella mancanza di riconoscimento, quando ti senti dire che non sei nessuno e non vali niente, stanno cercando di cancellarti.

Così sono diventata trasparente, ma non invisibile. Ho voluto lasciare il mio segno nel mondo, mandando un messaggio importante”.

Poi ha sottolineato: “Veniamo annullati e sminuiti soprattutto da persone che conosciamo. Però nessuno ha il diritto di etichettarci e decidere cosa siamo. Noi non siamo definiti dagli altri, ma è la nostra storia a definire ognuno di noi. Ciascuno importa ed è importante.

Veronica Vitale Transparent

Veronica Vitale presenta “Transparent”

La sua canzone è uno sfogo liberatorio contro le ingiustizie più subdole e logoranti della vita, contro ogni forma di bullismo.

Lo sa bene Veronica, la quale ha confidato:Avevo 11 anni quando sono stata bullizzata per la prima volta. Frequentavo la prima media e ho dovuto cambiare scuola. Crescendo mi sono resa conto che il bullismo ha tantissime etichette. È una violenza psicologica verso l’altro.

Ho deciso di pubblicare la mia canzone in autunno per trasmettere la sensazione di essere richiusi in un inverno senza fine. Al contempo, voglio mandare un messaggio di liberazione e speranza: è la rinascita della primavera. Tutti possiamo sbocciare. Dobbiamo essere consapevoli delle parole che usiamo verso l’altro: nessun titolo, nessun ruolo né riconoscimento giustifica una forma di maltrattamento verso il prossimo”.

Veronica Vitale Transparent

“Transparent” è un canto di rinascita e di difesa contro gli abusi di potere e qualsiasi forma di autolesionismo. “Con “Transparent” ho voluto raccontare una storia, la mia, in cui, a prescindere dal contesto, chiunque potesse leggerla e percepire immediatamente l’idea di qualcuno che lotta per liberarsi, perché tutti abbiamo bisogno di venir fuori da una situazione o circostanza contraddittoria e di essere liberi e felici. Sono un catalizzatore per il cambiamento: il futuro è adesso”, ha dichiarato l’artista.

Veronica Vitale Transparent

“Ho imparato che la trasparenza illumina, non acceca. Inoltre, il trasparente non può essere modificato. Non vi si può aggiungere alcun colore: è così e così resta. È importante restare sé stessi. Il mondo è la mia casa. Però ho dell’amaro in bocca quando penso che l’Italia, la mia patria, non sa niente di me. Spero piano piano di sciogliere questo nodo: vorrei che l’Italia fosse per me come una mamma e non una matrigna. Ho anche la cittadinanza americana e per la musica sono proprio gli Stati Uniti ad avermi dato la casa, permettendomi di vivere come artista. Agli Usa resterò sempre fedele per il supporto che lì ho ricevuto per la mia carriera, ha tenuto a sottolineare.

Veronica Vitale, la sua carriera fino a “Transparent”

Veronica Vitale, I-Vee, è una pianista, imprenditrice per l’industria discografica statunitense, attivista per i diritti dell’infanzia, per l’emancipazione femminile e per lo sviluppo sostenibile, socialmente impegnata nella lotta contro il bullismo e l’abuso di potere. Si afferma nel 2010 in Germania, con l’album di debutto “Nel mio bosco Reale”, per il quale riceve il riconoscimento di artista internazionale al Der Musikmesse International Press Award MIPA. Viene coinvolta come unica voce italiana nella campagna di raccolta fondi “Song’s for Japan” promossa da Lady Gaga a supporto delle vittime dello tsunami e del terremoto di Fukushima del 2011. Si trasferisce nel 2013 prima a Seattle poi a Cincinnati e nel 2014 riceve il premio della critica al Concorso Internazionale di Winnenden, “Gitarren statt Knarren”. La versione acustica del brano “Under the Sky of Another Dream” ha visto la partecipazione straordinaria di Leon Hendrix, fratello di Jimi Hendrix. Nel 2015 riceve il premio Act of Lovingkindness Award 2015 con il titolo di “Ambasciatore del movimento Groovemints Girls” per la King Records in Cincinnati.

Veronica Vitale Transparent

Durante la pandemia, ha composto la preghiera per l’umanità “Hymn To Humanity”, poi rilanciata in una versione corale che unisce oltre 200 voci e 25 lingue per un messaggio di pace e fratellanza universale. Fonda “Artist United – Organizzazione Non Profit e Piattaforma Artistica gratuita” per coinvolgere artisti di ogni nazione in progetti per il sociale. Inoltre, ha collaborato con nomi leggendari del panorama americano, da Bootsy Collins, bassista storico di James Browm, fino all’endorsement di Joe Jackson, padre di Micheal Jackson, fino a duettare con l’artista multi-platino The Mad Stuntman.

Adesso, invece, Veronica Vitale si gode l’uscita del suo nuovo singolo, “Transparent”.

Contents.media
Ultima ora