Verruche: curarle o eliminarle? - Notizie.it
Verruche: curarle o eliminarle?
Salute

Verruche: curarle o eliminarle?

Generalmente una verruca tende a scomparire da sola col tempo, ma è bene sapere che esistono modi efficaci per eliminarla. La verruca è una formazione cutanea indotta dal papilloma virus umano il quale entra a diretto contatto con la pelle. I bambini e gli adolescenti sono più a rischio di suscettibilità rispetto ad altra fasce d’età. Anche se non è contagioso ad alti livelli, il virus prolifera in ambienti umidi e caldi, per questo motivo luoghi come docce, piscine e spogliatoi sono più a rischio di contagio per l’uomo. La verruca può presnetarsi sulla pianta del piede, ma anche su mani gomiti e ginocchia, e spesso è di colore bianco o ha dei puntini scuri al centro.

Cure

A meno che non si abbiano condizioni immunitarie insufficienti, la verruca va via da sola, ma col tempo. I rimedi a volte tendono a peggiorare la condizione e in alcuni casi possono irritare la pelle.

Esistono preparati (gel, pomate, unguenti..) contenenti acido salicilico, acido lattico o collodio elastico. Essi accelerano la maturazione della verruca facendola staccare dalla pelle. Tra “i rimedi della nonna” invece acqua calda e pietra pomice districata sulla verruca sono sicuramente i più conosciuti, (attenzione: ogni pietra è personale). Esiste anche la crioterapia, che consiste nel congelamento della parte tramite azoto liquido, in questo modo le cellule ustionate formano una bolla e si staccano dal tessuto. Ovviamente esiste anche l’asportazione chirurgica, ma ques’intervento è sempre meno utilizzato in quanto la verruca tende a riformarsi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche