×

Vertice del centrodestra dopo le elezioni: Meloni e Salvini a pranzo da Berlusconi a Villa Grande

Il Cavaliere ha ospitato nella sua nuova residenza, vicino all’Appia Antica, gli altri due leader del centrodestra. È il primo incontro dopo le elezioni.

vertice centrodestra dopo elezioni

Uscito sconfitto dalle ultime elezioni, confermando solo la città di Trieste e la Regione Calabria, i tre leader del centrodestra si riuniscono per fare il punto della situazione, comprendendo le ragioni dell’astensionismo e rafforzando la loro coalizione.

Vertice del centrodestra a Villa Grande dopo le elezioni

Berlusconi ha ospitato nella sua nuova residenza romana, vicino all’Appia Antica, Giorgia Meloni e Matteo Salvini. I tre leader del centrodestra si ritrovano per pranzo a Villa Grande, per l’atteso vertice del centrodestra.

In seguito alle elezioni amministrative, al centrodestra serve consolidare la propria strategia politica, analizzando quanto successo e facendo il punto della situazione. Berlusconi, Salvini e Meloni si sono sentiti nella mattinata di mercoledì 20 ottobre, fissando l’appuntamento per pranzo.

Vertice del centrodestra dopo le elezioni: l’appello di Giorgia Meloni

Era stata Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, a chiedere con urgenza un vertice del centrodestra, ammettendo la sconfitta alle ultime elezioni amministrative, che per il Pd – secondo le dichiarazioni di Letta – sono state un “trionfo”.

La Meloni ha ammesso la “sconfitta del centrodestra anche se non una debacle” elettorale e ha chiesto agli alleati “maggiore chiarezza e coesione”.

Per lei, infatti, la battuta di arresto sarebbe stata causata dalla “confusione” crescente nell’elettorato, costretto a confrontarsi con “tre partiti con tre posizioni differenti” sul governo Draghi.

Vertice del centrodestra dopo le elezioni: il commento di Salvini in seguito alla sconfitta

Dopo la sconfitta alle elezioni comunali, Matteo Salvini aveva spiegato che a penalizzare il centrodestra è stata la decisione di schierare “troppo tardi” i suoi candidati civici.

Per questo motivo, il leader della Lega ha chiesto a Forza Italia e Fratelli d’Italia di lavorare da subito per arrivare “entro l’anno” a trovare i candidati alle prossime Amministrative, in programma a primavera.

Contents.media
Ultima ora