×

Il misterioso villaggio dei Flinstones scolpito su una scogliera

"Setenil" sembra voler dire "sette volte", mentre "de las Bodegas" letteralmente significa "delle cantine, dell'enoteca".

villaggio dei flinstone
villaggio dei flinstone

Ciò che caratterizza maggiormente la città di Setenil de las Bodegas, in Spagna, è la pietra antica unita a una vita frenetica e moderna. Per queste peculiarità, il villaggio ricorda il cartone animato dei Flinstones, del quale ricorda a tratti alcuni particolari. Ma non solo: questo territorio è stato anche paragonato al Flaggle Rock, il paradiso dei burattini. Non si tratta, infatti, di una destinazione turistica normale; qui si possono vedere case costruite secondo la tradizione andalusa e inserite nel cosiddetto “Pueblos Biancos” (città bianche).

villaggio dei flinstone

Il villaggio dei Flinstones

Gli abitanti del villaggio dei Flinstones (Setenil de las Bodegas) seguono le orme dei vecchi abitanti delle caverne. Infatti, con i massi ricavano dei supporti e con gli strapiombi delle scogliere spagnole formano dei tetti. Le loro abitazioni sono completamente scolpite sul litorale in un suggestivo spettacolo amato dai turisti.

Bordegas è considerata una città molto intrigante per tradizione e cultura. la caverne originali, secondo la storia di questo territorio, potrebbero essere state abitate dal 20.000 a.C. circa. Un tempo, però, il vero padrone di Bodegas era il fiume Rio Teajo: il villaggio, infatti, è stato costruito nella gola erosa dal passaggio delle acque. i romani conquistarono il sito intorno al I secolo a.C. Esistono, infine, tracce di civiltà precedenti, ma del passato nessuno sa spiegare la storia.

setenil

L’origine del nome e la sua etimologia possono essere ricondotti a due filoni: “Setenil” sembra voler dire “sette volte”, come le lotte dei Mori contro la dominazione cristiana sul territorio. La seconda parte, invece, “de las Bodegas” letteralmente significa “delle cantine, dell’enoteca”, probabilmente è stata aggiunta perché ai cristiani piacevano i vigneti. Sul Daily Beast, infatti, spiegano: “Le unità di conservazione del vino, o bodegas, erano perfette per le grotte fresche. Sfortunatamente, l’industria dell’uva nella regione fu in seguito spazzata via dai parassiti a metà del 1800”.

setenil

Il racconto

“Setenil è una di quelle città le cui origini sono un enigma”, afferma un sito web locale. “In primo luogo, le sue grotte con tetto nerastro ci riportano alla preistoria, quando i nostri congeneri primitivi probabilmente li usavano come rifugio naturale. Dall’antica fase sappiamo che la colonia romana Laccipo era situata nelle vicinanze”.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche