×

Vacanze estive 2020: dove andare spendendo poco?

Condividi su Facebook

I consigli di UNC ed Eurostat per passare le vacanze estive 2020 con un occhio alla sicurezza ed uno al portafogli.

Vacanze estive italia 2020
Le méte per le vacanze estive 2020

Tempo di mare, di montagna o semplicemente tempo di relax sul sofà e ventilatore a pieno ritmo. Per molti italiani è scattata l’operazione vacanze estive 2020, coronavirus permettendo. Infatti la pandemia che ha scosso dal di dentro società ed economia spaventa ancora, ma gli Italiani stanno già pianificando dove andare e spendere poco nell’estate 2020.

Molti italiani tengono alla propria salute e intendono sapere infatti quali sono le città e regioni meno colpite da covid; d’altra parte non si può sottovalutare l’economia domestica, e per le ferie d’agosto si vira verso le città meno costose per queste vacanze, mai come ora necessarie. Tempo di vacanze, tempo di capire come funziona il bonus vacanze.

Le mete italiane per le vacanze estive

Ci ha pensato l’Unione nazionale consumatori a classificare le aree con i maggiori rincari annui.

Si sono presi a parametro i prodotti alimentari e gli aumenti verificatisi in città e regioni italiane: il costo del cibo è aumentato di un +2,6% e la spesa annua per una famiglia media di 145 euro in più (con il picco di 195 euro per una coppia con due figli e 95 euro per un pensionato con più di 65 anni). Sul fronte rincari, i valori che cambiano da città in città.

La città dove mangiare costa di più risulta oggi Caltanissetta (+6,4% sempre su base annua) seguita da Trieste, Avellino e Trapani. Al contrario, Siena (+0,2%) eppoi Arezzo, Modena, Bologna e Reggio Emilia sono le prime cinque città italiane dove mangiare costa attualmente meno.

isola di Dino, Calabria

Per quanto concerne le regioni, il maggior aumento del prezzo degli alimenti si è fatto registrare in Basilicata (+3,9%), davanti a Umbria, Lazio, Calabria, Campania e Sicilia. Tra le regioni più economiche troviamo Emilia Romagna (+0,9%), Valle d’Aosta e Veneto.

Le mete per le vacanze estive 2020

I dati per le mete europee per le vacanze estive 2020 sono stati diramati da Eurostat, ma prendono in considerazione statistiche di un anno fa, quando il Vecchio Continente era covid free.

Questi numeri non tengono dunque conto delle variazioni ma restano attuali se analizzati per categorie commerciali. Così, se quello che conta è fare shopping, Bulgaria e Romania sono le più consigliate, meno convenienti i prezzi invece in Danimarca. Quest’ultima è, insieme a Irlanda e Lussemburgo, la capofila delle nazioni europee più costose in tempi di covid. Il database di Eurostat sottolinea, infine, come la media dei costi italiana non è poi tanto alta, con un indice pari al 103%.

Prima di mettersi in viaggio, o se la paura da covid ancora attanaglia, è consigliabile consultare la mappa interattiva della vacanze in Europa per essere costantemente aggiornati sulle regole da seguire nei Paesi europei scelti per le vacanze

Classe 1980, originario di Diamante (CS), è laureato in Scienze delle Comunicazioni e si occupa di scrittura creativa per il web. Ha collaborato con diverse testate, sia cartacee (‘CalabriaOra’ e ‘Il Meridione’) che online. Scrive per Notizie.it e Actualidad.es.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Vincenzo Bruno

Classe 1980, originario di Diamante (CS), è laureato in Scienze delle Comunicazioni e si occupa di scrittura creativa per il web. Ha collaborato con diverse testate, sia cartacee (‘CalabriaOra’ e ‘Il Meridione’) che online. Scrive per Notizie.it e Actualidad.es.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.