In viaggio a febbraio
In viaggio a febbraio
Viaggi

In viaggio a febbraio

febbraio

Febbraio è un mese particolare per chi vuole viaggiare. Ecco le mete che si possono considerare, tra clima e offerta paesaggistica.

A febbraio sicuramente ricordiamo già lontanamente le vacanze natalizie, e vediamo quelle estive ancor più irraggiungibili. Ma chi ha in sè il desiderio di viaggiare, non si ferma mai. Soprattutto con la mente. E nemmeno a febbraio. Ecco allora qualche meta possibile per chi decide di fare le valigie e partire per una vacanza non programmata.

Febbraio e mete

Una delle possibilità più piacevoli, potrebbe essere Ibiza. Intanto, il clima tra i 10 e i 16 gradi saprà donarvi un piacevole tepore. E la stagione particolare, vi permetterà di visitare l’isola senza il comune affollamento estivo. Anzi, scoprirete che potrà essere una meta che potrà rigenerarvi e purificare. Ci sono sull’isola molti centri benessere, solitamente posti vicino a piste ciclabili o da jogging. Alcune avranno servizi extra come personal trainer, o ristoranti che propongono deliziose ricette dietetiche e della tradizione mediterranea. Per completare la pausa rigenerante, ci saranno anche molti ritiri di yoga.

L’isola poi offre numerosi scorci naturali dove sarà facile recuperare le forze e l’energia.

febbraio

Portogallo e Capo verde

A sud del Portogallo gli inverni sono miti e brevi. Potrete quindi permettervi lunghe passeggiate sulle immense e sabbiose spiagge dell’Alentejo o dell’Algarve. Grazie ai 16 gradi di questo periodo, scoprirete i mandorli in fiore, che addolciscono le zone più interne. I prezzi a febbraio sono più accessibili del solito, nonostante in queste zone i costi non siano mai eccessivi. Sicuramente, è uno dei momenti migliori per visitare la zona, che d’estate è soffocata da un caldo intenso. In questo clima, potrete gustarvi la tipica zuppa invernale di salsicce di maiale, accompagnate da pane di mais. Capo Verde è una meta ambita per chi vuole trovare un bel caldo estivo, senza andare troppo lontano. Posizionata a 1000 km dal Senegal, nel bel mezzo dell’Oceano, è praticamente scollegata dal resto del mondo, con peculiarità e cultura solo sue.

Troverete spiagge sabbiose, locali per una movimentata vita notturna, opportunità di escursioni e possibilità di fare windsurf. Febbraio è – infatti – uno dei mesi più ventosi.

febbraio

Repubblica Dominicana e Honduras

Se si avesse la possibilità di spingersi un pò più in là, La Repubblica Dominicana sarebbe una meta da considerare. Occupa la metà orientale dell’isola di Hispaniola, offre sistemazioni spartane in pittoreschi villaggi di pescatori, o sistemazioni lussuose per sposi in viaggio di nozze. Potrete visitare Santo Domingo, una delle città più antiche dei Caraibi, godere di sole e mare, e fare surf a Cabarete. In Honduras potrete provare l’esperienza fantastica delle immersioni subacquee. Troverete qui numerose scuole che possono insegnarvi il nuoto subacqueo, a prezzi davvero bassi. Vivrete l’emozionante esperienza di un volo sotto il mare, in un ambiente altrettanto incredibile, popolato da delfini, tartarughe, mante e squali balena, nel periodo tra febbraio e maggio.

febbraio

Cambogia

Potremmo dire che il clima di febbraio, in Cambogia, è praticamente perfetto.

Soleggiato e senza piogge, dalle coste all’interno. E’ il momento migliore per visitare l’imponente e vasto complesso architettonico, patrimonio Unesco. Tra i magnifici templi di Angkor troverete piacevoli zona d’ombra per pause durante l’escursione, nonostante le giornate arrivino a registrare 27 gradi al massimo. Potrete visitare i villaggi galleggianti sul lago Tonlè Sap, che diventano accessibili solo quando l’acqua defluisce. E potrete così completare la visita anche alla Kampong Phluk, la “foresta allagata” del villaggio.

febbraio

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche