×

Viareggio, un uomo spara dalla finestra: evacuata la scuola dell’infanzia a Torre del Lago

Un uomo si è chiuso nella sua abitazione di Torre del Lago, frazione di Viareggio, e ha aperto il fuoco. Il responsabile doveva essere sottoposto a TSO.

sparatoria Viareggio

Paura a Viareggio per una sparatoria nella frazione di Torre del Lago, che ha costretto persino all’evacuazione della scuola dell’infanzia. Tanto lo spavento tra i residenti della zona. Il responsabile si è chiuso in casa e ha iniziato a sparare dalla finestra.

Stando a quanto finora reso noto, pare che l’uomo dovesse essere sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio.

Sparatoria a Viareggio, la dinamica

Dopo essersi barricato in casa, un uomo ha aperto il fuoco, sparando fuori dalla finestra. È successo a Torre del Lago.

Per paura che la situazione degenerasse, la scuola dell’infanzia di viale Puccini, poco distante dall’abitazione dell’uomo, è stata evacuata.

L’episodio è avvenuto poco dopo le 14 di mercoledì 19 gennaio.

Sparatoria a Viareggio, un ferito

Il colpevole della sparatoria pare dovesse essere sottoposto a TSO (proprio nella stessa mattinata). Un proiettile ha colpito un vigile del fuoco che si era avvicinato alla porta della sua abitazione, con l’intento di aprirla. L’uomo, invece, ha sparato e lo ha colpito (fortunatamente solo di striscio).

Il ferito, che ha riscontrato una leggera abrasione a un braccio, è stato soccorso dal personale del 118, a cui l’aggressore si è rifiutato di aprire.

Il responsabile, 45 anni, è rimasto barricato in casa e armato. Con lui nell’appartamento ci sarebbe suo padre, ex carabiniere di 90 anni. Il 45enne, già destinatario di un TSO, sarebbe un ex barelliere dell’ospedale Santa Chiara di Pisa.

Sparatoria a Viareggio, il racconto dei vicini

Secondo alcune testimonianze rilasciate dai vicini di casa, il giorno precedente alla sparatoria l’uomo era apparso agitato.

Dal racconto di una vicina, infatti, pare che l’uomo avesse già minacciato due persone, una in strada e l’altra in una banca.

Contents.media
Ultima ora