×

Vibo Valentia, 15 enne uccide coetaneo e poi si costituisce

Vibo Valentia

Delitto tra giovanissimi a Vibo Valentia, dove un quindicenne ha ucciso un coetaneo con un colpo di pistola. Ebbene sì, un quindicenne è stato arrestato la notte scorsa dai carabinieri per l’omicidio di un suo coetaneo, F.P.L., avvenuto nella tarda serata di ieri a Calabrò.

Secondo le ultime indiscrezioni, la vittima sarebbe stata uccisa con un colpo di pistola al culmine di una lite. Almeno per il momento, non è ancora chiaro il motivo che ha portato alla lite tra i due ragazzi e successivamente alla morte di F.P.L. Fatto sta che, dopo il delitto, il ragazzino si è fatto forza e si è costituito in caserma indicando il luogo del ritrovamento del cadavere.

Al momento non è stato ancora chiarito dal ragazzo il motivo che l’ha spinto ad uccidere l’amico.

Il giovane però, assistito dai suoi legali, è attualmente sotto interrogatorio e i carabinieri faranno tutto il possibile per sapere quanto prima cosa l’ha spinto ad uccidere e da cosa sia scaturita la lite.

Secondo una prima ricostruzione, dietro la lite tra i due ragazzi e la morte di F.P.L., potrebbe esserci una vicenda sentimentale. Al momento però, questa è solo una delle ipotesi su cui stanno lavorando i carabinieri di Mileto e quelli del Comando provinciale di Vibo Valentia. L’ipotesi principale su cui ruota tutta l’indagine dei carabinieri è che i due ragazzini potessero essersi innamorati della stessa ragazza.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Caricamento...

Leggi anche