Vibrantly, una nuova tecnologia terapeutica - Notizie.it
Vibrantly, una nuova tecnologia terapeutica
Tecnologia

Vibrantly, una nuova tecnologia terapeutica

Lo stress è una delle indisposizioni più comuni e tipiche della vita moderna, tanto da essere ingiustamente sottovalutato. Si tratta di un problema fisico che può cronicizzarsi, provocando un’alterazione permanente che può essere la porta per danni più gravi e pericolosi.

Consiste da un punto di vista fisiologico nella secrezione di adrenalina e noradrenalina da parte della midollare del surrene come risposta a stimoli ipotalamo-ipofisari. Questi ormoni causano una serie di effetti, quali una costrizione dei vasi cutanei e viscerali, una dilatazione di quelli muscolari, un aumento della frequenza cardiaca e della vasodilatazione.

Lo stress può essere considerato una risposta di adattamento dell’organismo a determinati stimoli, chiamati stressor, che possono essere di tipo fisico, come la fatica, mentale, come un eccesso di impegno lavorativo, oppure di tipo sociale, come una pressione psicologica proveniente dall’ambiente entro il quale si opera.

Il metodo più comune di combattere lo stress è quello farmaceutico. Si va dal medico, e dietro prescrizione si comincia ad assumere pillole di vario tipo.

Ma questo metodo ha due controindicazioni. Primo, ogni farmaco ha degli indesiderati effetti collaterali. Secondo, il farmaco cura i sintomi, ma appena si sospende il trattamento, il problema si ripresenta, a volte più grave di prima.

Una soluzione diversa per lo stress, ma anche per disturbi come l’ansia, l’insonnia, la depressione, viene dalla innovativa tecnologia vibrantly. Il principio è quello di puntare sulle proprietà terapeutiche interne dell’organismo, provocando a livello cerebrale il rilascio di ormoni specifici che contrastano la patologia che si vuole combattere.

In pratica, la tecnologia vibrantly agisce inducendo il cervello a funzionare ad una certa frequenza, che è quella adatta a favorire il rilascio degli ormoni che servono ad eliminare una certa patologia. Ad esempio, inibendo la produzione di cortisolo, che è l’ormone responsabile dello stress, od incrementando quella di serotonina, che combatte l’ansia e la depressione, o quella di melatonina, che contrasta efficacemente l’insonnia.

Il nuovo dispositivo, che si basa su principi del tutto scientifici, rappresenta una innovazione estremamente interessante e valida perché sviluppa un principio terapeutico nuovo che punta sulle capacità di autoguarigione dell’organismo.

Si tratta di una tendenza che deve essere incoraggiata, essa è la chiave di un approccio diverso alla medicina che promette grandi risultati nel campo della salute nel prossimo futuro.

Info: www.vibrantly.com

cervello stilizzato
Immagine stilizzata di un cervello umano

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche