A Cortona On The Move premiati da Canon i giovani fotografi
Video

A Cortona On The Move premiati da Canon i giovani fotografi

Cortona, 16 lug. (askanews) – Il progetto fotografico su una gang in Honduras di Federico Vespignani è il vincitore dell’edizione 2019 del Premio Canon Giovani Fotografi, uno degli appuntamenti più importanti del festival fotografico Cortona On The Move. Una serie di lavori che uniscono il fotogiornalismo a una notevole ricerca estetica.

“Ho cercato di usare un vocabolario molto evocativo – ha spiegato Vespignani ad askanews – per astrarmi un po’ dalla realtà che vivono questi ragazzi e mantenermi un po’ sul piano psicologico e quindi dare una visione di questa sorta di prigione a cielo aperto nella quale sono costretti a vivere come una sorta di riflesso dei loro traumi e delle loro paure”.

Al secondo posto si è classificata Alisa Martynova, con il progetto “Nowhere Near”, mentre terzo è risultato Ciro Battiloro, che ha raccontato la gente del quartiere Santa Lucia di Cosenza.

“Ciò che voglio provare a raccontare con i miei lavori – ha spiegato Battiloro – non è tanto il disagio di vivere qul luogo, quanto la dignità delle esistenze di queste persone che nonostante le difficoltà quotidiane che si trovano ad affrontare riescono ad andare avanti”.

Nella categoria Progetto multimediale il premio di Canon è andato ad Alberto Ferretto, che ha raccontato una storia d’amore e amicizia tra uomo e cane.

Una Menzione speciale per la fotografia sportiva è invece andata a Federico Guida, che ha fotografato i detenuti-pugili del carcere di Bollate.

“Una volta che sei dentro e guardi dentro il mirino della macchina fotografica – ci ha detto Guida – segui l’istinto, guardi ciò che vedi, quello che ti colpisce lo fotografi. Sicuramente era una situazione che dava molti spunti”.

I premi sono stati consegnati, sul palco di Cortona, da Marco Di Lernia, Country director della divisione Imaging Communication Technology Group di Canon Italia, che ha sottolineato l’importanza che l’azienda dà al Premio.

“E’ una grande esperienza iniziata più di 20 anni fa – ha concluso il manager Canon – arrivata oggi alla 14esima edizione, evolvendo nel tempo, perché quando è nata si parlava di fotografia analogica, mentre oggi siamo nel digitale e fondiamo foto e video”.

© Riproduzione riservata