×

L’Amazzonia brucia, a rischio la lotta al cambiamento climatico

Brasile, 21 ago. (askanews) – La foresta Amazzonica continua a bruciare su vasta scala, con intensità degli incendi senza precedenti, che fanno registrare un aumento dell’80% rispetto all’anno scorso. Per questo, a fronte del fatto che l’Amazzonia produce il 20% dell’ossigeno della nostra atmosfera, gli scienziati temono anche che questi incendi diano un colpo terribile alla lotta contro il cambiamento climatico, che proprio nelle foreste equatoriali ha un alleato naturale contro i gas serra.

Il fuoco sta inoltre producendo una gigantesca nube di fumo, che ha raggiunto anche la città di San Paolo del Brasile, a oltre 2700 km dalla zona degli incendi, con conseguenti rischi per la salute delle persone, che hanno fatto scattare l’allarme dell’OMS

I gruppi ambientalisti denunciano per questa situazione le scelte del presidente brasiliano Bolsonaro, accusato di avere volutamente allentato i controlli sulla salvaguardia della foresta, che il politico di estrema destra ha sempre dichiarato di considerare una risorsa per rilanciare l’economia del Paese.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300