×

Il presidente Mattarella ha consegnato i “Nobel dell’energia”

Roma, 10 ott. (askanews) – Si è svolta al Quirinale la cerimonia dei vincitori dei “Premi Eni Award 2019”, istituiti per sviluppare idee innovative per un miglior utilizzo delle fonti energetiche e promuovere la ricerca scientifica, i temi della sostenibilità e del rispetto dell’ambiente.

Giunto quest’anno alla sua dodicesima edizione, il premio è noto anche come “Nobel dell’energia”. Nel Salone delle Feste la cerimonia è stata aperta da Emma Marcegaglia, presidente Eni Spa, a cui è seguito l’intervento dell’ad di Eni, Claudio De Scalzi:

“Vorrei parlarvi un attimo di questa trasformazione, perché chiaramente la ricerca scientifica è stata sempre l’elemento caratterizzante di Eni, soprattutto in questi cinque anni”.

A consegnare i premi il presidente Sergio Mattarella, che ha inoltre conferito i “Riconoscimenti all’Innovazione Eni” a tre gruppi di ricerca che si sono distinti per il livello di innovazione.

Tra i premiati il professore James Anthony Dumesic (Transizione Energetica), i professori Michael Aziz e Roy Gordon (Frontiere dell’Energia; al professor Paul Chirik (Soluzioni Ambientali Avanzate); i dottori Alberto Pizzolato e Matteo Monai (Giovani Ricercatori dell’anno); il dottore Emmanuel Kweinor Tetteh e la dott.ssa Madina Mohamed (Debutto nella ricerca: Giovani Talenti dall’Africa).

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300