×

Moscovici: quest’anno non rigetteremo la manovra italiana

Bruxelles, 7 nov. (askanews) – “Quest’anno non abbiamo minimamente mai pensato di rigettare il progetto di Bilancio dell’Italia”. Lo ha dichiarato il Commissario europeo agli Affari economici, Pierre Moscovici, interpellato sulla manovra italiana nel corso della conferenza stampa di presentazione delle previsioni economiche autunnali dell’Europa.

Dopo aver detto che non intendeva commentare sui conti pubblici, Moscovici ha però voluto affermare: “No, non ci sono due pesi e due misure” sui conti dell’Italia, in base al colore politico dei governi. “Non si può – ha detto – paragonare il dibattito attuale, serio, allo scontro che c’era stato lo scorso anno con il passato governo, di cattivo auspicio per le relazioni con l’Italia, che amiamo così tanto… qui stiamo cercando degli aggiustamenti e delle spiegazioni che possono permettere di prendere delle decisioni ma non ci sarà, ripeto, il respingimento del bilancio né l’apertura di una procedura”.

Poi, dato l’elevato debito pubblico del Paese, allentare la pressione sul risanamento dei conti “sarebbe esattamente l’opposto di quel che va fatto” in Italia ha aggiunto Moscovici. Ribadendo: “Il mio messaggio al Paese però non cambia: dovrebbe affrontare innanzitutto le riforme strutturali che consentono di rafforzare i punti deboli, la competitività, e il problema del rilancio della produttività, queste sono le priorità che l’Italia deve affrontare”.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000