×

Doping, Russia bandita da Olimpiadi e Mondiali per 4 anni

Mosca, 9 dic. (askanews) – La Russia non potrà partecipare alle Olimpiadi e ai principali tornei internazionali, campionati del mondo compresi, per 4 anni. A partire dall’Olimpiade imminente, Tokyo 2020, la prima a cui gli atleti russi non potranno partecipare, seguita dai Giochi invernali di Pechino nel 2022. Lo ha deciso l’Agenzia mondiale antidoping (WADA) che accusa Mosca di aver falsificato i dati dei laboratori antidoping eliminando i risultati positivi.

Si parla di centinaia di risultati sospetti eliminati dai file inviati all’agenzia. L’invio di quei dati invece era il requisito fondamentale per revocare le precedenti sanzioni antidoping comminate a Mosca, accusata di aver messo in piedi un sistema di doping “istituzionale” fra il 2011 e il 2015.

© Riproduzione riservata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.