×

In Vietnam un comune (10.000 abitanti) isolato per il coronavirus

Roma, 13 feb. (askanews) – Son Loi, un comune di circa 10.000 abitanti in Vietnam, è stato posto in quarantena per il timore di diffusione dell’epidemia di nuovo coronavirus.

A deciderlo è stato il ministero della Salute vietnamita, che in un comunicato ha riferito che “dal 13 febbraio 2020, l’area epidemica del comune di Son Loi verrà messa in isolamento e quarantena per almeno 20 giorni”.

Si contano 15 casi confermati di Covid-19 in Vietnam, 5 dei quali nel solo comune di Son Loi, a nord ovest della capitale Hanoi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora