×

Coronavirus, Conte: sorveglianza attiva per arrivi a rischio

Milano, 21 feb. (askanews) – Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, da Bruxelles dove è in corso il Consiglio europeo straordinario, ha comunicato le decisioni del comitato tecnico scientifico del ministero della Salute dopo la scoperta di tre casi confermati di Coronavirus in Lombardia, nella zona di Codogno, provincia di Lodi.

“Quarantena obbligatoria per tutti coloro che sono venuti a contatto con questi pazienti certificati positivi e ha predisposto inoltre la sorveglianza attiva, trattamento con contatto costante coi medici ma con possibilità di domiciliazione fiduciaria per tutti coloro che sono stati negli ultimi 14 giorni in aree a rischio”, ha detto.

“Continuiamo a tenere altissima la linea della precauzione continuiamo a seguire questi casi, anche per ricostruire con attenzione i percorsi di questi tre pazienti nel lodigiano in modo da poter intervenire tempestivamente”, ha aggiunto.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche