×

Weinstein colpevole: “Cambia la storia della lotta alle violenze”

New York, 25 feb. (askanews) – Harvey Weinstein, per anni uno dei produttori più influenti di Hollywood, è stato giudicato colpevole di stupro (di terzo grado) e di atto sessuale criminale (di primo grado) da un tribunale di New York. Ora rischia una condanna fino a 25 anni di carcere, condanna che verrà resa nota l’11 marzo. Dopo la lettura della sentenza l’uomo è stato ammannettato e portato via. Poi, durante la notte ha accusato un malore ed è stato portato in ospedale per dolori al petto, palpitazioni al cuore e alta pressione.

“Dwane Dunning, Miriam Haley, Jessica Mann, Annabella Sciorra, Tarale Wulff, Lauren Young, Meghan Hast, Joan Illuzzi Orbon

Otto donne hanno cambiato il corso della storia nella lotta alla violenza sessuale”, ha detto il procuratore Cyrus Vance dopo aver elencato tutti i nomi delle grandi accusatrici di Weinstein.

“La musica è cambiata, ha commentato Gloria Allred avvocata di due accusatrici – questa è l’era della presa di coscienza delle donne e non si può intimidirle perché non saranno messe a tacere. Parleranno, avranno la loro voce, prenderanno posizione”.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche