×

Uno zoo chiama “Covid” la neonata cucciola di tigre

Città del Messico, 7 apr. (askanews) – Una cucciola di tigre nata durante la quarantena all’Africa Bio Zoo di Cordoba, nello Stato messicano di Veracruz, è stata chiamata “Covid”. Un nome – ha spiegato lo staff che vuole essere un segno di speranza nella battaglia contro il virus, il quale, anche se letale, ha obbligato la gente a “rivedere” molte cose.

“É un virus che è venuto per insegnarci a prenderci cura di noi stessi. É doloroso, vero, ma ci sta insegnando a rivedere molte cose. É un nome di speranza. Questo è ‘Covid'”, ha sottolineato il proprietario dello zoo, Gonzalo Rodriguez.

“La storia, le origini di Covid – spiega la veterinaria Kitzia Rodriguez – sono quelle di un mamma salvata da un circo, ha 8 anni, e il maschio, il papà, ne ha 6 e viene da un altro circo. Li abbiamo salvati entrambi”.

“‘Covid’ è nata il 15 marzo. Quando è nata pesava 1,4 chili, abbastanza grande. Quando è nata non l’abbiamo lasciata con la madre, perché poteva non avere abbastanza latte o potrebbe averla respinta, allora appena nata l’abbiamo tirata fuori e le abbiamo dato il latte e si è bevuta un bel biberon”.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.