×

Camorra, arrestate le nuove leve del clan Belforte: 9 in manette

Roma, 4 mag. (askanews) – La polizia di Stato ha arrestato le nuove leve del clan Belforte-Fazione Maddaloni: nove persone (otto in carcere e una ai domiciliari) ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere di stampo mafioso, estorsione, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti nonché porto e detenzione di armi da fuoco, anche alterate, con relativo munizionamento.

Reati commessi prevalentemente nell’agro di Maddaloni, provincia di Caserta, tra il 2017 e il 2019, e aggravati dal cosiddetto “metodo mafioso”, per agevolare l’organizzazione camorristica di appartenenza e affermare la supremazia sul territorio.

In manette sono finiti, tra gli altri, il pregiudicato D’Albenzio Salvatore, figlio di Domenico detto ‘o faraon, il suo braccio destro Spallieri Palladino.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora