×

L’Europa celebra il Victory day durante la pandemia di Covid-19

Londra, 8 mag. (askanews) – L’Europa celebra il 75esimo Victory day, la Giornata della vittoria delle forze alleate contro Hitler e la Germania nazista che mise fine alla Seconda guerra mondiale, con la resa proclamata l 8 maggio 1945.

Celebrazioni singolari e uniche si sono svolte in diversi Paesi europei, dalla Francia, alla Gran Bretagna alla stessa Germania in un clima ben diverso dal consueto, proprio mentre l’umanità è impegnata in una nuova lotta globale, quella contro la pandemia di Covid-19 che sta causando lutti e sofferenze in tutto il mondo.

“In questo momento stiamo fronteggiando una nuova lotta, contro il coronavirus – ha detto il premier britannico Boris Johnson – che richiede lo stesso spirito e lo stesso sforzo nazionale e significa che non possiamo organizzare le sfilate e le celebrazioni come in passato. Ma tutti noi che siamo nati dopo il 1945 siamo profondamente consapevoli di dover tutto ciò che abbiamo a cuore alla generazione che ha vinto la Seconda guerra mondiale”.

Nel Regno Unito il principe Carlo e la moglie Camilla hanno deposto una corona ai caduti della Seconda guerra mondiale. Un momento sottolineato dal passaggio con i fumi colorati delle Red Arrows la pattuglia aerea della Royal Air Force. Nella serata dell’8 maggio è atteso un nuovo messaggio alla nazione della Regina Elisabetta II.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.