×

Pakistan, “nuvole” di pesticidi contro l’invasione di locuste

Yaro Faqir (Pakistan), 15 mag. (askanews) – Nella provincia pachistana del Baluchistan si spruzzano pesticidi per contrastare la potenziale devastante invasione di locuste. Le autorità locali hanno lanciato un’operazione per ripulire le aree dall’infestazione. Nuvole di gas nocivi avvolgono i campi ogni mattina, con i residenti che si radunano per raccogliere i resti degli insetti morti in cambio di 20 rupie (20 centesimi) per ogni busta da un chilogrammo. Le perdite sono immense per gli agricoltori.

“Le locuste hanno distrutto la nostra azienda di melograni prima, ora sono tornate per distruggere quel poco che era rimasto”, rivela l’agricoltore Khial Muhammad.

“Le locuste hanno devastato il nostro duro lavoro di un anno – aggiunge il collega Sultan Muhammad – hanno mangiato e ci hanno lasciato a mani vuote, anche i proprietari terrieri sono in difficoltà”.

“Spruzziamo ovunque vediamo gli sciami, al momento ne abbiamo eliminato fino al 40% – sostiene Faiz Ullah Shah, dipendente del dipartimento agricoltura – speriamo che le perdite siano inferiori”.

© Riproduzione riservata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Accordo di pace storico tra Israele ed Emirati Arabi
Video

Accordo di pace storico tra Israele ed Emirati Arabi

13 Agosto 2020
Roma, 13 ago. (askanews) - Israele ed Emirati arabi uniti hanno raggiunto uno storico accordo di pace che porterà alla piena normalizzazione dei rapporti diplomatici tra i due paesi del…
Il coronavirus mette in crisi il turismo a Taormina
Video

Il coronavirus mette in crisi il turismo a Taormina

13 Agosto 2020
Taormina, 13 ago. (askanews) - Strade e locali semi deserti, è l'estate più difficile per Taormina. La "perla dello Jonio", capitale turistica della Sicilia, paga più di tutti le incertezze…
Entire Digital Publishing - Learn to read again.