×

Dl scuola, Salvini: il Paese non ha bisogno di voti di fiducia

Roma, 28 mag. (askanews) – “Ho sentito che anche da parte della stessa maggioranza c’erano mille dubbi su questo decreto scuola ma poi votano la fiducia. Come la scorsa settimana sul ministro della Giustizia, mille dubbi ma poi si vota. Ma il Paese non ha bisogno di dubbi e voti di fiducia…”. Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, parlando al Senato nel corso del dibattito sulla fiducia posta dal Governo sul decreto scuola.

“Oggi ho sentito accenni che non mi piacciono sulla scuola pubblica paritaria ma anche sulla scuola privata, come se privato, libero, autonomo dessero fastidio a qualcuno. Non possiamo permetterci pregiudizi ideologici”: lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, parlando nell’aula del Senato nel corso della discussione generale sula fiducia posta dal Governo sul maxiemendamento al decreto scuola.

“Dove vanno – ha chiesto – i bambini e i lavoratori delle scuole paritarie? Riconosciamo la libertà educativa, la libertà di impresa oppure è sempre lo Stato che deve decidere? Noi vogliamo genitori liberi, insegnanti liberi e studenti liberi, smettetela con questo pregiudizio ideologico statalista”.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.