×

Via libera per trasformare in moschea Santa Sofia a Instabul

Istanbul, 10 lug. (askanews) – Il Consiglio di Stato, massimo tribunale amministrativo turco, ha revocato l’attuale status museale della basilica di Santa Sofia a Istanbul, aprendone la strada all’utilizzo come moschea, come riporta l’agenzia di Stato turca, Anadolu.

Il Consiglio di Stato ha accolto la richiesta avanzata da

numerose associazioni annullando la decisione del 1934 con cui

Hagia Sophia veniva dichiarata museo.

Hagia Sophia (Ayasofya), è stata una basilica cristiana fino

alla conquista ottomana (537-1453), poi moschea fino a che nel

1934 divenne un museo con un decreto del Consiglio dei Ministri

del governo di Ataturk sotto la moderna Repubblica di Turchia. Oggi il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, vuole riportarla al culto islamico. Hagia Sophia, una delle principali attrazioni turistiche di Istanbul, è patrimonio mondiale dell’Unesco e l’organizzazione Onu si è detta “preoccupata” per il destino della basilica e ha invitato la Turchia a dialogare prima di qualsiasi decisione che possa “minare” il “valore universale” di questo monumento.

© Riproduzione riservata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Accordo di pace storico tra Israele ed Emirati Arabi
Video

Accordo di pace storico tra Israele ed Emirati Arabi

13 Agosto 2020
Roma, 13 ago. (askanews) - Israele ed Emirati arabi uniti hanno raggiunto uno storico accordo di pace che porterà alla piena normalizzazione dei rapporti diplomatici tra i due paesi del…
Il coronavirus mette in crisi il turismo a Taormina
Video

Il coronavirus mette in crisi il turismo a Taormina

13 Agosto 2020
Taormina, 13 ago. (askanews) - Strade e locali semi deserti, è l'estate più difficile per Taormina. La "perla dello Jonio", capitale turistica della Sicilia, paga più di tutti le incertezze…
Entire Digital Publishing - Learn to read again.