×

Sbarchi senza sosta a Lampedusa, l’isola è al collasso

Roma, 30 lug. (askanews) – Continuano senza sosta gli arrivi di migranti a Lampedusa. Scendono ordinatamente dalle imbarcazioni della Guardia Costiera, tutti con mascherina, vengono sottoposti ai primi controlli come la misurazione della temperatura, ma la situazione nell’isola è ormai ingestibile.

L’hotspot ospita già un numero molto superiore di migranti della sua capienza massima. Solo ieri nell’isola sono sbarcate 410 persone, circa 600 i tamponi eseguiti sugli arrivati negli ultimi giorni. Il problema però è la mancanza di strutture dove fargli fare i 14 giorni di quarantena.

Il sindaco Totò Martello si è detto preoccupato: gli arrivi sono più delle persone che riusciamo a trasferire – ha dichiarato – è un flusso costante ormai da 10 giorni. Già ieri nell’hotspot c’erano oltre 800 persone.

Anche la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese ha parlato di situazione difficile e inaccettabile con i continui arrivi, auspicando soluzioni condivise a livello europeo con corridoi umanitari europei per la gestione dei flussi dalla Libia e dalla Tunisia.

© Riproduzione riservata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.