×

Conte: curva contagi preoccupa, abbiamo esteso rete di protezione

Roma, 19 ott. (askanews) – “La pandemia da coronavirus costituisce uno spartiacque che segna un prima e un dopo: continuiamo ad affrontarla a testa alta e facciamo tesoro dei più duri insegnamenti che ci impartisce” ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervenendo all’Assemblea annuale dell’ANIA.

Conte ha sottolineato l’importanza di bilanciare tutela della salute e tutela dell’economia. “Come abbiamo compreso ieri nella fase più acuta, dobbiamo tenerlo presente oggi al cospetto della curva dei contagi in preoccupante risalita: abbiamo esteso l’intensa rete di protezione per dare una risposta sanitaria efficace e proteggere il nostro tessuto sociale per attutire le ripercussioni dell’improvvisa fase recessiva sulla capacità produttiva delle imprese”.

Poi ha invitato alla “coralità di impegno” per voltare pagina. Come ha fatto l’Europa grazie soprattutto alla richiesta di cambio di passo da parte dell’Italia.

Il riferimento è al Recovery Fund. “Serve un programma di modernizzazione audace, non possiamo permetterci margine di errori, i nostri figli non ci perdonerebbero se ci ostinassimo a non capitalizzare l’esperienza drammatica che stiamo vivendo”.

E a proposito di economia, Conte ha poi sottolineato che la “congiuntura economica” è “avversa, nonostante il nostro sistema produttivo e finanziario stia dimostrando grande resilienza, contenendo la caduta del Pil e della disoccupazione”. “Siamo pienamente coscienti che è ancora necessario garantire un forte sostegno all’occupazione in questa fase ancora incerta”.

E le misure contenute nel disegno di legge di bilancio, ha ribadito – vanno proprio in questo senso.

© Riproduzione riservata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media