×

Covid, Conte: didattica a distanza speriamo per qualche settimana

Roma, 26 ott. (askanews) – “Studiare e acquisire degli strumenti culturali” è fondamentale per “prevenire l’attrattività della violenza”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, rivolgendosi agli studenti in video-collegamento alla cerimonia in onore di Willy Monteiro Duarte, in corso presso l’Istituto Tecnico Industriale Statale “Michele Maria Milano” di Polistena (Rc). Una occasione, questa, anche per rivolgersi direttamente agli studenti dopo le misure prese con l’ultimo Dpcm.

“Con le nuove regole anche voi, probabilmente, per buona parte, abbraccerete la logica e le modalità della didattica a distanza”. Credetemi, è stata – ha sottolineato il capo del Governo – una decisione per noi non facile, siete voi stessi testimoni di tutti gli sforzi che abbiamo fatto a livello centrale, con i sindaci, con le autorità locale, con i dirigenti scolastici, il personale Ata, le famiglie stesse, con voi stessi, abbiamo lavorato tanto per la didattica in presenza. Oggi dobbiamo abbracciare, integrare questo percorso con la didattica a distanza perché la curva del contagio è diventata veramente molto preoccupante. Però confidiamo di farlo solo per qualche settimana, il tempo necessario poer riportare la curva epidemiologica sotto controllo”.

“Non c è nulla – ha detto in conclusione Conte – che ci faccia cresce meglio di una autentica relazione interpersonale, quindi dobbiamo continuare a confrontarci, dobbiamo alimentare il dialogo, il confronto delle idee, anche confronto aspro, ma sempre rispettoso delle idee altrui. E saremo, vi assicuro, un Paese migliore”.

© Riproduzione riservata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media