×

Gb, triste Natale da Debenhams: chiude catena londinese

Milano, 1 dic. (askanews) – Un Natale davvero triste. Dato l’attuale contesto commerciale e gli effetti probabili prolungati della pandemia da Covid-19, le prospettive per un’operazione di ristrutturazione sono altamente incerte. Ed è così che il gruppo britannico di grandi magazzini Debenhams chiuderà tutti i suoi negozi in Gran Bretagna dopo 242 anni di attività, mettendo a rischio 12.000 posti di lavoro. Lom stesso che solo un anno fa inseriva un X-Factor nella sua campagna di Natale 2019.

Un altro grande fallimento in pochi giorni, dopo che il gruppo di moda Arcadia di Philip Green è crollato in amministrazione controllata, minacciando altri 13.000 posti di lavoro.

Il primo ministro Boris Johnson attraverso il suo portavoce ha affermato che il governo è pronto a sostenere i dipendenti interessati dalla decisione di scioglimento. Debenhams, fondata a Londra nel 1778, ha lottato sopravvivere a lungo ed è stata posta in amministrazione controllata per la seconda volta in un anno ad aprile dai suoi proprietari guidati dall’hedge fund statunitense Silver Point Capital.

© Riproduzione riservata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media