×

Il banchiere: un vaccino serve anche all’economia per ripartire

Mosca, 1 dic. (askanews) – Oltre all’efficacia e al tempismo, un vaccino contro il Covid 19 può avere una terza qualità: curare l’economia dalla crisi provocata dalla pandemia. Ne sa qualcosa Vincenzo Trani, presidente della Camera di Commercio italo-russa, primo italiano ad essere vaccinato con il russo Sputnik V e per questo travolto da un interesse dei media debordante: 8 milioni di telespettatori in totale con presenze sui principali programmi di informazione tv (Rai, Mediaset, TV8, La7 e Sky).

Oltre 3 milioni di visualizzazioni generate dai contenuti online relativi a lui e alla sua esperienza di vaccino. Oltre il 98% dei media in cui è apparsa la notizia non aveva mai citato o scritto di “Camera di commercio italo russa”. E i commenti sono per la maggior parte positivi, anche su social e altre piattaforme.

Ma Trani ci dice che si è vaccinato non per la gloria, ma per tutelarsi e tutelare anche il suo business.

E le opportunità, ora nel post vaccino, sono numerose: “Le opportunità senza dubbio sono tante, soprattutto, come sempre, per chi ha liquidità nei momenti di crisi. Per quelle aziende che hanno liquidità, senza dubbio le opportunità sono immense”.

Trani, da banchiere e uomo di finanza mantiene un certo aplomb nonostante tanta esposizione. E quando gli si chiede dell’effetto sui mercati, risponde così:

“I mercati – dice – alla notizia del vaccino hanno immediatamente registrato una crescita e chiaramente la volatilità negativa che abbiamo visto negli ultimi mesi, si è immediatamente corretta. Quindi l’effetto del vaccino sui mercati è senza dubbio rafforzante, rassicurante, stabilizzante”.

Il vaccino è dunque la vera cura per l’economia?

“Il vaccino senza dubbio cura le malattie – chiosa il presidente della CamCom italo russa – e cura chiaramente il virus nella popolazione; il vaccino in sé per sé non genererà sufficienti utili da poter rimpinzare le casse delle società farmaceutiche o degli Stati. Viceversa la stabilità economica, che sarà garantita dal vaccino, chiaramente sarà un’eccellente via d’uscita all’attuale difficoltà”.

© Riproduzione riservata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media