×

Emma e Alessandra Amoroso insieme nell’inedito “Pezzo di cuore”

Milano, 15 gen. (askanews) – Finalmente insieme per un brano autentico ed emozionante; “Pezzo di cuore” è il titolo di uno dei duetti più attesi, tra due delle voci femminili più seguite del panorama musicale italiano: Emma e Alessandra Amoroso. Le due artiste raccontano a ruota libera come è nata questa canzone.

“Quando ho chiamato Durdast, Dario Faini, per chiedergli un pezzo forte ed emozionante abbiamo parlato di una “ballad” che avesse un sapore senza tempo.

Quindi è nata questa canzone che racconta dei sentimenti in maniera precisa e diretta e in questo sia io che Alessandra ci siamo ritrovate subito perchè ci rappresenta, perchè siamo semplici chiare e dirette. Abbiamo sempre parlato di rapporti di amore in modo chiaro senza la paura di non risultare cool, perchè ci vogliamo molto bene”.

“È nata magicamente dalla mia artista del cuore Emma che mi ha chiamata un pomeriggio: mi ha detto ho un pezzo io faccio la prima parte e tu la seconda e il ritornello lo facciamo insieme.

Era da un po’ di tempo che pensavo di fare qualcosa con lei non solo nella vita ma anche nella musica. Pezzo di cuore mi ha emozionato e commosso e ovviamente le ho detto sì, lo voglio”.

“Quindi è nata questa canzone che raccontava in maniera molto chiara e diretta i sentimenti, è una canzone che ci rappresenta perchè noi siamo molto semplici chiare e dirette, abbiamo sempre raccontato i sentimenti in modo chiaro senza la paura di non essere cool e poi ci vogliamo bene”.

“Pezzo di cuore” è un dialogo tra due donne, due amiche, con due percorsi e due personalità differenti, ma senza rivalità.

“In realtà non c’è mai stata competizione tra di noi, e neanche gelosia, nonostante abbiamo fatto lo stesso percorso, lo start è stato il medesimo ma poi abbiamo fatto il nostro percorso tenendo presente la musica, strade diverse che ci hanno fatto fare un giro così grande che ci ha riportato insieme”.

© Riproduzione riservata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora