×

Napoli, ritrovata copia preziosa del Salvator Mundi di Leonardo

Napoli, 18 gen. (askanews) – E’ stato ritrovato il “Salvator mundi” di scuola leonardesca trafugato tre mesi fa dalla basilica di San Domenico Maggiore a Napoli. Gli agenti della Sezione Reati contro il Patrimonio della Squadra mobile di Napoli hanno rinvenuto il dipinto risalente al XV secolo.

Soddisfatto Alfredo Fabbrocini, capo della squadra mobile di Napoli:”E’ stata una operazione complessa. E’ una grande soddisfazione aver restituito un bene di così grande importanza per la cittadinanza di Napoli”.

Il quadro, che ora è stato riportato nella basilica, era nascosto in una camera di un appartamento di via Strada Provinciale delle Brecce. Il proprietario dell’abitazione, un napoletano di 36 anni, rintracciato poco distante dalla casa, è stato sottoposto a fermo con l’accusa di ricettazione.

Questo Cristo benedicente riprende una iconografia studiata anche da Leonardo. La celebre tela del genio del Rinascimento è stata venduta in un asta internazionale a 450 milioni di euro.

© Riproduzione riservata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Il rito Olng’esherr dei guerrieri Masai in Kenya
Video

Il rito Olng’esherr dei guerrieri Masai in Kenya

1 Marzo 2021
Roma, 1 mar. (askanews) - Centinaia di guerrieri Masai in Kenya hanno preso parte all'Olng'esherr, il rito tribale che segna il passaggio all'anzianità. Con la testa dipinta di ocra rossa,…
Contents.media
Ultima ora