×

Covid19, #CostruiamoIlNostroFuturo: la solidarità dei bergamaschi

Bergamo, 22 gen. (askanews) – L’iniziativa #CostruiamoIlNostroFuturo è stata una chiamata a unirsi per costruire insieme un futuro migliore, nel segno dell’innovazione e della sicurezza comune, un progetto che ha trovato inevitabilmente il volto negli artigiani bergamaschi di Confartigianato Imprese Bergamo che durante la prima ondata Covid-19 si sono impegnati nella costruzione del presidio medico avanzato presso la Fiera di Bergamo senza dimenticarsi di essere parte di una comunità.

Un’esperienza forte, di crescita professionale ma soprattutto umana, fatta di coraggio, speranza di ripartire e voglia di mettersi in gioco, raccontata in questa video testimonianza

raccolta da un noto marchio di abbigliamento sportivo italiano in collaborazione con Confartigianato.

Ma la riconoscenza per questa impresa ha anche un risvolto concreto, all’interno della campagna #CostruiamoIlNostroFuturo, lanciata a fine aprile 2020, sono state donate 500 paia di calzature per il lavoro Made in Italy.

“Grazie a questa iniziativa con Confartigianato – ha commentato Enrico Moretti Polegato, presidente di Diadora – siamo stati messi in contatto con realtà che rappresentano la massima espressione del panorama artigiano italiano, capaci di collaborare con straordinaria efficacia in un momento di fortissima difficoltà. Queste aziende incarnano gli stessi valori in cui crede Utility: la collaborazione, la responsabilità di impresa, la passione e la coesione, ma anche la conoscenza e l’innovazione tecnica. Sono un simbolo di un paese resiliente capace di risollevarsi ed è insieme a loro che costruiremo un

futuro migliore.”

“Questa collaborazione per #CostruiamoIlNostroFuturo – ha aggiunto il presidente di Confartigianato, Marco Granelli – ci consente di esaltare il lavoro degli imprenditori artigiani, la qualità dei prodotti e dei servizi che realizzano, lo spirito di solidarietà con cui contribuiscono ad offrire sostegno alla collettività. Sono valori che gli artigiani di Confartigianato Bergamo hanno concretamente testimoniato in questa drammatica

emergenza sanitaria e costituiscono una leva fondamentale per poter reagire alla crisi e costruire per l’Italia una nuova stagione di sviluppo”.

“Il 23 marzo 2020 – ha concluso Giacinto Giambellini, presidente di Confartigianato Imprese Bergamo – ho lanciato l’appello agli artigiani di scendere in campo per la nostra gente. Ero certo di trovare professionisti disponibili, siamo gente concreta e che ha

nel DNA la tenacia, ed infatti oltre 300 aziende, ed altrettanti loro collaboratori, sono scese in campo per lavorare, giorno e notte, per compiere il miracolo. Lavoro di squadra, senso del servizio e solidarietà hanno percorso e tracciato la storia di Bergamo e dei suoi artigiani nel corso di questa pandemia. La forza delle realtà bergamasche si è manifestata chiaramente nella lotta al virus con un impegno generoso e sincero. Confartigianato

Imprese Bergamo è l’insieme forte e coeso delle singole realtà artigiane che la compongono. È per questo che l’iniziativa per le nostre aziende è estremamente

significativa e si configura come la celebrazione del mondo artigiano italiano, dell’operosità e della dedizione delle imprese bergamasche che ogni giorno creano valore per l’Italia.”.

© Riproduzione riservata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora