×

Il Coronavirus nel Mondo, 18-22 gennaio 2021

Roma, 22 gen. (askanews) – IL CORONAVIRUS NEL MONDO 18-22 GENNAIO 2021

In Inghilterra, anche le cattedrali vengono riattate a centri di vaccinazione anti Covid: avviene per esempio a Blackburn nel nord del paese e a Salisbury nel sudovest, dove la scienza medica avviene sotto le arcate medievali.

In Brasile due cittadine di Rio sono state le prime vaccinate nella campagna di immunizzazione del paese, simbolicamente ai piedi della gigantesca statua di Cristo Redentore che svetta sulla città

In Amazzonia, l’infermiera indigena Vanda Ortega è stata la prima vaccinata; dall’inizio dell’epidemia lotta per aiutare le 700 famiglie della sua comunità indigena a Manaus

A New York nel giorno dell’inaugurazione del neopresidente democratico Joe Biden, l’Empire State Building si è riempito di luce rossa come un gigantesco cuore pulsante in memoria delle vittime dell’epidemia, nella speranza che la nuova amministrazione combatta il virus con maggiore efficacia e coerenza.

In Cina, a Pechino lunghe file per un depistaggio su larga scala: 2 milioni di persone da testare in 48 ore, per sconfiggere un nuovo cluster legato a una variante più contagiosa.

© Riproduzione riservata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora