×

Jen Psaki capa della sala stampa di Biden: “Torna la verità”

Milano, 22 gen. (askanews) – “È un onore essere qui con tutti voi. Quando il presidente mi ha chiesto di svolgere questo ruolo, abbiamo parlato dell’importanza di riportare verità e trasparenza nella sala stampa”. Sono le prime parole del primo incontro con la stampa della portavoce della Casa Bianca Jen Psaki, a poche ore dall’insediamento del nuovo presidente degli Stati Uniti Joe Biden.

Un inizio che ha segnato subito un notevole cambio di passo rispetto all’amministrazione Trump che ha sempre avuto un rapporto conflittuale con la stampa, accusata continuamente dal presidente di diffondere “fake news”.

Di tutt’altro piglio rispetto a Sean Spicer, primo portavoce, di una lunga serie, nella Casa Bianca di Trump. “Ci sono molti errori che i media fanno tutto il tempo, riportano male le cose o non lo fanno, danno una notizia sbagliata io non penso che sempre mentano intenzionalmente” disse Spicer al primo briefing, in cui ingaggiò subito una discussione accesa coi giornalisti.

Fra i media meno amati da Trump c’era la Cnn, dove Jen Psaki ha lavorato negli ultimi anni come commentatrice politica, dopo il ruolo avuto nell’amministrazione Obama, sempre alla comunicazione.

Psaki compare anche nella storica foto che il 9 novembre 2016 immortalò lo staff allibito mentre ascoltava Barack Obama il giorno in cui Donald Trump vinse contro Hillary Clinton. Ora il ritorno da protagonista alla guida di un team tutto femminile.

© Riproduzione riservata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora