×

Covid, Moratti: in Lombardia vaccini ultra 80enni da 24 febbraio

Milano, 2 feb. (askanews) – In Lombardia “l’inizio delle somministrazioni dei vaccini per gli ultra 80enni partirà il 24 febbraio”. Lo ha chiarito l’assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti, nel corso del suo intervento in Consiglio regionale al Pirellone. L’assessore al Welfare ha precisato quanto detto la scorsa settimana in commissione Sanità sulla roadmap per la campagna vaccinale in Lombardia. La raccolta delle adesioni per la campagna vaccinale nella fascia degli ultra 80enni, che sono oltre 700.000 di cui 620.000 cronici, avverrà tramite riferimenti sanitari di prossimità (come medici di medicina generale e assistenza domiciliare), accesso al portale che potrà venire direttamente o col supporto dei familiari.

Gli ultra 80enni saranno contattati tramite telefonata di un operatore o con sms per le informazioni relative alla sua prenotazione per la vaccinazione come data, ora e luogo che potranno essere presso il medico di base, a domicilio o in centro vaccinale.

“L’avvio della fase massiva delle vaccinazioni in Lombardia richiede una capillare attività informativa al cittadino -ha spiegato Moratti – Entro una settimana saranno forniti i dettagli delle procedure di adesione e prenotazione, entro due settimane sarà attivo l’accesso al portale dedicato per le fasce interessate”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora