×

Myanmar, dilemma dei medici: vaccinare o disobbedire ai militari

Milano, 5 feb. (askanews) – Un vero dilemma. Il personale medico in Myanmar è combattuto tra il condurre una campagna di disobbedienza civile dopo il colpo di stato militare e iniziare a vaccinare la popolazione a rischio. In una scuola superiore di Yangon, 4.000 persone sopra i 65 anni ricevono il vaccino Covid-19 “Covishield” prodotto in India. Mya Yi, 67 anni, ha ringraziato “Madre Suu”, l’ex leader del Paese, Aung San Suu Kyi.

“Questo è il risultato degli sforzi del suo governo”, ha detto dopo aver ricevuto il vaccino.

Aung San Suu Kyi e il presidente Win Myint dicono di essere stati rilasciati e di essere tornati nelle loro case, ma secondo il loro avvocato Aung San Suu Kyi è ancora sotto indagine.

© Riproduzione riservata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora