×

Sicilia, siti Unesco in realtà virtuale aumentata con iHeritage

Palermo, 5 mar. (askanews) – La Valle dei Templi, l’Etna e gli altri siti Unesco della Sicilia potranno essere ammirati come non mai, nella loro versione originaria. La Regione, infatti, insieme ad altri cinque paesi del Mediterraneo (Spagna, Egitto, Giordania, Portogallo e Libano) ha aderito al progetto iHeritage grazie a cui i siti Unesco saranno valorizzati e resi fruibili attraverso contributi multimediali con cui i visitatori potranno immergersi in un ciclo di visite virtuali ed esperienze aumentate.

Un progetto ideato da Lucio Tambuzzo, direttore dell’associazione “Circuito Castelli e Borghi Medioevali” che ha come capofila il Dipartimento del Turismo, Sport e Spettacolo della Regione siciliana. “I partecipanti al programma di Living Lab saranno coinvolti nei processi di creazione dei prodotti di iHeritage tra cui musei virtuali, ologrammi, audio-video guide in realtà aumentata, potranno accedere a seminari, corsi di formazione online in cui si approfondiranno conoscenze sul marketing aumentato, sullo storytelling immersivo, sul fundraising e su come aiutare chi ha idee interessanti a creare imprese; i partecipanti potranno essere anche presentati a investitori e partecipare al programma di fiere e conferenze internazionali organizzate da iHeritage in sei paesi.

Basta registrarsi online per partecipare”.

© Riproduzione riservata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora