×

Difesa, primi appontaggi degli F-35B Usa sulla portaerei “Cavour”

Norfolk, 8 mar. (askanews) – La portaerei “Cavour” della Marina militare italiana ha ospitato a bordo i primi caccia di quinta generazione F-35B a decollo corto e atterraggio verticale dei Marines americani, nell’ambito della campagna “Ready for Operations” per la certificazione all impiego dei nuovi velivoli.

Le prove in mare “Sea Trials” si protrarranno nell’Oceano Atlantico per circa quattro settimane al fine di permettere all’ammiraglia della Marina italiana di testare il ponte di volo e verificare le condizioni d’impiego del velivolo di quinta generazione nei momenti cruciali del decollo con lo ski-jump e l’appontaggio verticale, in diverse situazioni di assetto e meteo, per arrivare alla certificazione finale.

La nave italiana, partita da Taranto, dopo aver attraversato l’Oceano ha fatto sosta a Norfolk, in Virginia (Usa) prima delle prove in mare. Nel porto americano ai 580 membri di equipaggio della portaerei si è aggiunto il personale italiano già addestrato nella base dei Marines di Beaufort a operare sull’F-35B nonché il personale statunitense del team Integrated Test Force (ITF), fondamentale nella fase di integrazione.

© Riproduzione riservata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora