×

Villa Fraccaroli, la casa degli spiriti a Piovene Rocchette

Villa Fraccaroli è un palazzo abbandonato, costruito a metà Ottocento. Le storie che si raccontano sono oscure e misteriose: pare che sia infestata dal fantasma di una bambina.

178417861 2799700420294011 8969066548437542801 n 768x432

Provincia di Vicenza. È qui che, a Piovene Rocchette, si cela il mistero di un palazzo Ottocentesco abbandonato alle incurie del tempo.

La storia

A meta del XVIII secolo, Piovene era un piccolo borgo di circa tremila abitanti, sulla strada per raggiungere la valle dell’Astico e Trento.

La villa apparteneva a Paolina Carlotta Fraccaroli, moglie di Francesco Dalla Negra. I due la commissionarono nel 1853 a uno dei più grandi architetti veneti dell’epoca, Antonio Caregaro Negrin: questi fu famoso per aver restaurato il teatro Olimpico di Vicenza. La coppia, nell’anno della costruzione, ebbe un figlio ad Arzignano che li tenne lontani da Piovene. Dunque le vicende famigliari della proprietaria furono il motivo per cui il palazzo in stile lombardo rimase incompiuto.

Il piano terra fu concluso, ma nessun successivo proprietario volle occuparsi della conclusione di un progetto così ambizioso. Villa Fraccaroli doveva comporsi di tre piani con enormi saloni e, a giudicare da ciò che ne resta, sarebbe stata una struttura stupenda.

140363244 1328441500858885 4546846397820676860 n

Durante la prima guerra mondiale Piovene venne bombardata e l’ala sinistra fu distrutta nel corso degli anni, forse proprio a seguito di un utilizzo del palazzo a scopo militare. Resta dunque solo un rudere affascinante, circondato da un ampio giardino e arricchito da torrette laterali e archi: nel 2016 è stato inserito nei Luoghi del Cuore del FAI.

Oscuri misteri

La leggenda vuole che il proprietario avesse commissionato la struttura come luogo adibito a studi di magia nera: si racconta che, nel corso della costruzione, una bambina rimase uccisa, colpita da una trave. Da allora il suo spirito dimora lì, infestando il palazzo.

I giovani vicentini si sfidavano a dormire all’interno di villa Fraccaroli. Molti di loro raccontavano di aver udito strani suoni e voci, riconducibili alla bimba fantasma: in realtà il rudere si trova vicino alla zona abitata e non ha finestre né tetto, quindi sembra che i rumori provenissero dall’esterno.

Secondo un’altra leggenda, gli oscuri intenti del proprietario vennero bloccati sul nascere dalla moglie. Fraccaroli chiese dunque all’architetto di aggiungere dei talismani che proteggessero la casa e impedissero l’ingresso degli spiriti malvagi che lo seguivano ovunque. Si tratta di mensole di pietra rette da statue con fattezze grottesce, ovvero nient’altro che dei contrafforti inseriti per rinforzare le pareti.

167680326 176073254354973 2632549937613294134 n

Villa Fraccaroli è ora chiusa da un cancello, così da impedire l’accesso ai giovani curiosi e ai vandali; è tuttavia visibile con Google Street View.

Curiosità

Villa Verita’ Fraccaroli è riconosciuta come Residenza d’Epoca: ha superato con successo la Valutazione Preliminare d’Idoneità sotto supervisione della Commissione, con il rilascio della certificazione Corona d’Argento dopo il superamento di venticinque Controlli di Qualità.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora