×

Ville Aperte in Brianza


Grande attesa per l’ottava edizione di “Ville Aperte in Brianza”, giornata dedicata al patrimonio artistico del territorio con la visita guidata ai siti più significativi della Brianza. Palazzi signorili, antiche rocche, parchi e giardini all’italiana e all’inglese, basiliche e oratori: domenica 26 settembre 2010 ben 55 siti monumentali nella Provincia, normalmente chiusi al pubblico, apriranno i battenti per un giorno in occasione della manifestazione “Ville Aperte in Brianza”, manifestazione organizzata dalla Provincia di Monza e Brianza insieme a 32 Comuni ed inserita nelle Giornate Europee del Patrimonio.

Sarà questa una giornata utile per mostrare i gioielli architettonici della Brianza che spalancano le porte ai visitatori al fine di riscoprire i tesori del territorio nell’ottica della valorizzazione turistica e culturale della Brianza.

L’edizione 2010 di Ville Aperte presenta molte novità a partire dal notevole incremento dei siti visitabili e dai Comuni coinvolti nell’iniziativa. Al fine di facilitare l’adesione del pubblico, sarà possibile prenotare le visite guidate direttamente on line dal sito della manifestazione o, in alternativa, contattando i Comune aderenti alla manifestazione. Altra novità è la creazione di itinerari consigliati sulla base della prossimità storica dei siti visitati o della localizzazione territoriale, percorsi che agevoleranno l’ottimizzazione delle visite. Come consuetudine, dalle 10 alle 19, sarà possibile visitare gli edifici e le dimore storiche della Brianza con la possibilità di partecipare ai numerosi eventi collaterali tra concerti, mostre e degustazioni. Suddivisi in gruppi, i visitatori verranno accompagnati da guide esperte che illustrano la storia, le caratteristiche architettoniche e le curiosità dei siti.

La narrazione sarà l’elemento centrale del percorso, ravvivato da momenti di intrattenimento (esibizioni musicali e corali, eventi, mostre e performance teatrali) che racconteranno episodi legati alla storia delle dimore e dei monumenti accessibili. L’obiettivo della manifestazione è quello di restituire al territorio il proprio patrimonio culturale recuperandone origini e identità. L’evento, oltre ad essere un importante occasione di riscoperta turistica e culturale per l’intero territorio della Brianza, acquista altresì una funzione didattica ed educativa per i numerosi bambini che ogni anno partecipano all’iniziativa che prevede un accesso gratuito per i ragazzi con meno di 11 anni.
Sito web: www.villeaperte.info


Contatti:

Contatti:

Leggi anche