Categorie: Cronaca
|
21 Maggio 2021 15:32

Violentata dal padre a 15 anni perché lesbica: “Il 22 giugno il processo, ora vedo la speranza”

Condividi

Sarebbe stata violentata dal padre a 15 anni, la ragazza ha denunciato i genitori: l'udienza è prevista il prossimo 22 giugno.

Francesca (nome di fantasia, per la tutela della privacy) sarebbe stata stata violentata dal padre a soli 15 anni. Il motivo? La ragazza aveva una relazione con una sua coetanea. Una circostanza che, pare, non poteva essere accettata dall’uomo.

Saranno i giudici a chiarire la verità dei fatti. Francesca ha infatti denunciato i genitori. Il processo è previsto per il prossimo 22 giugno. Ora la ragazza vede una nuova speranza dinanzi a sé, una luce in fondo al tunnel. Francesca ha detto di non odiare i suoi genitori, ma per lei adesso non esistono.

Violentata dal padre perché lesbica: un nuovo inizio

Intervistata da Repubblica, una sorridente Francesca ha dichiarato: “Ho fatto domanda per l’esercito, aspetto che venga pubblicata la graduatoria”.

In seguito ha controllato il cellulare per visionare un’eventuale risposta. Guarda al futuro Francesca. Una rinascita, che coincide nel momento in cui ha deciso di denunciare suo padre.

Violentata dal padre: l’amore di Francesca per un’altra ragazza

Tutto iniziò quando Francesca, andata a scuola, aveva scordato il cellulare a casa. Casualmente, la sorella lesse i messaggi di Francesca scambiati con la sua ragazza, mostrandoli ai genitori. Questi sarebbero andati a scuola a prendere Francesca, portandola a casa e rinchiudendola nella sua stanza. Il padre della giovanissima avrebbe dunque abusato sessualmente di quest’ultima. La vicenda avvenne nel palermitano.

Francesca ha raccontato: “Quella fu la prima violenza completa, non l’unica.

Avevo 7 anni quando mio padre cominciò a usare violenza su di me, c’era anche mia madre, vedeva, non ha mai fatto nulla”. Era solo un’adolescente. Adesso Francesca è una ragazza di 24 anni, gioca a calcio e allena i bimbi in tale disciplina sportiva. Francesca prova a trasmettere ai piccoli il suo stesso amore per lo sport: “Mi danno gioia, li considero tutti figli miei”.

Violentata dal padre, Francesca: “Non odio i miei genitori, non esistono”

Seduta a un bar, mentre gustava un caffè durante l’intervista, Francesca è stata molto equilibrata nelle sue dichiarazioni. Parlando dei suoi genitori ha detto: “Io non li odio, per me non esistono, voglio solo che questa storia finisca”. Il pubblico ministero della procura di Termini Imerese ha chiesto otto anni di carcere per il padre di Francesca e due per la madre. I genitori della ragazza dovranno rispondere alle seguenti accuse: atti persecutori, maltrattamenti e violenza sessuale.

Marco Della Corte

Sono nato a Capua il 4 Agosto 1988. Laureato in Filologia classica e moderna e iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Esperto di cronaca nera, sono cresciuto a pane e 'Chi l'ha visto?'. Collaboro con diverse testate giornalistiche online, tra cui Blasting News, Scuolainforma e, ovviamente, Notizie.it. Per il resto sono un semplice (e appassionato) docente di materie umanistiche alle superiori.

I più letti

Una coppia di marito e moglie ha fatto uno "scherzetto" ad un ristorante sull'Appia

A Genova il maltempo ha allagato strade e sottopassaggi. Molte le chiamate alla Protezione Civile per le forti piogge e gli allagamenti.

Un violento temporale ha colpito la città di Napoli, causando frane e allagamenti. Situazione difficile anche in Toscana.

Mattia Luconi è stato ritrovato. Il suo corpo era avvolto nel fango e ora si attende il test del DNA. Il piccolo era sparito da giorni.

Folgorata da una scarica elettrica mentre era in doccia, Linda Marrocu è morta a soli 15 anni: il decesso è arrivato per un arresto cardiocircolatori

Tanta paura all'aeroporto di Montpellier, anche se l'incidente non ha avuto conseguenze tragiche

Sara Ricciardiello, di 18 anni, era stata coinvolta in un incidente a Calvizzano. Purtroppo non ce l'ha fatta.

Tutta Pesaro è in lutto per la prematura scomparsa di una giovane donna di appena 45 anni, si tratta di Barbara Pifferi: ecco tutti i dettagli.

Due adulti di 48 e 42 anni avrebbero stuprato un ragazzino minorenne disabile: la coppia agli arresti domiciliari.

Mentre preoccupa la diffusione di nuove varianti del Covid, Galli avverte: "I vaccini che abbiamo potrebbero non funzionare contro le nuove mutazioni".

';