Vip: un elenco delle morti più famose di questo 2017
Vip: l’elenco delle morti più famose di questo 2017
Gossip e TV

Vip: l’elenco delle morti più famose di questo 2017

paolo villaggio
paolo villaggio

Vip, l'elenco di tutte le morti più importanti di questo 2017. L'anno non si è ancora concluso, ma si spera che la lista non accenni ad allungarsi.

Vip, very important person. E proprio numerosi vip quest’anno ci hanno lasciati. Dalla morte a inizio 2017, in gennaio, di Mario Poltronieri, ex speaker di Formula 1, fino alla morte della stilista Laura Biagiotti, in agosto. Ma anche personalità straniere, come Roger Moore e Chuck Berry. Il 2017 non si è ancora concluso, ma si spera che alla lunghissima lista non vengano aggiunti altri nomi.

Vip: morti del 2017

Il 2017 sarà di sicuro ricordato per diversi fatti, negativi o positivi spetta a ognuno di noi dirlo. L’Italia si sa, è patriottica, quindi tutti gli italiani ricorderanno bene il 2017 come l’anno in cui la Nazionale Azzurra non si è qualificati per i mondiali in Russia del prossimo anno. E poi la Brexit, le elezioni in Spagna per dividere la Catalogna, gli attentati e la guerra che non dà pace. Ma il 2017 è stato un anno tragico anche per le very important people che ci hanno lasciato durante questi 365 giorni.

Di seguito un elenco delle morti più famose.

Gennaio, Febbraio, Marzo

Durante i primi tre mesi dell’anno ci hanno lasciato diverse persone. Tra i musicisti ricordiamo i nomi di Georges Prêtre, direttore d’orchestra, Johno Wetton, Al Jerrau. Tra gli italiani Fausto Mesolella, Leone Di Lernia e Dj Fabo. L’ultimo viene ricordato dal pubblico italiano con molto affetto, vista la vicenda sul fine vita che ha aperto la sua morte in Svizzera.Tra le personalità attinenti al mondo del cinema troviamo Niki Giustini, Teresa Ann Savoy, Miguel Ferrer, Mary Tyler Moore, Pasquale Squitieri, Seijun Suzuki. All’appello anche Bill Paxton (famoso per aver recitato in Aliens e Titanic), Tomas Milian e Cino Tortorella.

Anche letterati e poeti che hanno lasciato un segno nella storia non sono mancati purtroppo nell’elenco dei decessi del 2017. Ricordiamo Zygmunt Bauman (teorizzatore della “società liquida” e grande sociologo), il linguista italiano Tullio De Mauro, lo speaker di Formula 1 Mario Poltronieri.

Tra gli stranieri anche l’autore del Mediterraneo Predrag Matvejevic, Derek Walcott e Tzvetan Todorov. Tra gli altri ricordiamo anche economisti e banchieri come Giacomo Vaciago e David Rockefeller. Inoltre si citano anche l’ex comandante dell’IRA Martin McGuinness, ex comandante dell’IRA e il partigiano e politico Alfredo Reichlin.

Vip

Aprile, Maggio, Giugno

Nel mese di aprile le celebri morti sono state quelle di 2 musicisti, Allan Holdsworth e Rino Zurzolo, del giornalista Piero Ottone e personalità attinenti al mondo della cultura. Il mondo dello spettacolo piange Gianni Boncompagni, Erin Moran e Jonathan Demme. Nel maggio 2017 ci lasciano le illustre menti di Valentino Parlato, Giovanni Bignami e Laura Biagiotti. La televisione piange il motociclista Nicky Hayden, tragicamente caduto durante una gara. Muoiono anche l’ex guardia SS Reinhold Hanning e il militare sovietico Stanislav Petrov. Giugno è il mese della morte dei politici Simone Veil e Helmut Kohl. Il cinema lascia l’attore Michael Nyqvist e il regista John G.

Avildsen. In Italia ci lasciano il conduttore televisivo Paolo Limiti, il giurista Stefano Rodotà e la stilista Carla Fendi.

Vip

Luglio, Agosto, Settembre

Durante la pausa estiva, molte le celebrità decedute. Prima tra tutti la morte dell’attore Paolo Villaggio, alias Fantozzi che ha appassionato e fatto innamorare tutti gli italiani. Tra gli altri protagonisti del mondo cinematografico Elsa Martinelli, George A. Romero, Sam Shepard e Jeanne Moreau. Sempre nel mondo del grande schermo ci hanno lasciato Gero Caldarelli, Jerry Lewis, Mireille Darc e Gastone Moschin. Il mondo della musica piange il direttore d’orchestra Bruno Canfora e i musicisti e cantanti Nanni Svampa, Walter Becker e Charles Bradley. Muore anche Hugh Hefner, editore e fondatore della rivista a luci rosse Playboy, seguito dal fumettista Len Wein. Ci lascia anche il premio Nobel per la pace Liu Xiaobo, l’accusato per l’omicidio Pasolini Giuseppe “Pino” Pelosi e l’ex commissario Figc Guido Rossi.

Vip

Ottobre, Novembre, Dicembre

Nell’ultima parte dell’anno non sono mancati i decessi, anche se ci auguriamo che la lista delle morti del 2017 non si allunghi proprio durante gli ultimi giorni dell’anno.

A inizio autunno il mondo della musica e dello spettacolo si ferma. A lasciarci sono i musicisti e cantanti Tom Petty e Fats Domino. Nel mondo della letteratura vengono a mancare Anne Wiazemsky, Daphne Caruana Galizia e il linguista Max Pfister. Anche l’attore Jean Rochefort, insieme al collega Ray Lovelock ci abbandonano. Altri professionisti non ce la fanno e tra loro ricordiamo Richard Gordon, astronauta dell’Apollo 12, lo sciatore David Poisson e Azzedine Alaïa, stilista tunisino. Ma nel 2017 ci lasciano anche alcuni criminali, come Salvatore Riina, Charles Manson e Slobodan Praljak. Muore anche il cardinale che coprì i pedofili Bernard Francis Law. Nel mondo della letteratura e del giornalismo ci lasciano Everardo Dalla Noce e Jean d’Ormesson. L’ultimo della lista del 2017 è il cuoco e gastronomo Gualtiero Marchesi, deceduto il 26 dicembre.

Vip

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche