×

Vip: i vestiti che hanno fatto più scalpore

Condividi su Facebook

Da Marilyn Monroe a Beyoncé, da Madonna a Jennifer Lopez, ecco una selezione dei vestiti più controversi e discussi della storia indossati dalle star.

La moda è, da sempre, anche un’audace forma di provocazione. Un abito, infatti, può far parlare di sé per giorni, anche mesi, addirittura anni. E, e a volte, diventare indimenticabile. Abbiamo, perciò, voluto riunire, all’interno di una gallery, alcuni dei look che hanno fatto scalpore o gridato allo scandalo per la loro intrepida avvenenza e per aver richiamato l’attenzione di tutti i mass media internazionali del settore, entrando, soprattutto, nella storia del costume.

Tra questi vestiti da sera, molti hanno sfilato lungo il red carpet; altri si sono distinti per il loro nude look che lasciano nulla all’immaginazione. E poi abiti con paillettes o ambigue frange stile “vedo-non vedo” che, da un lato, hanno suscitato numerose polemiche ma, dall’altro, sono stati anche considerati intramontabili per la loro sensualità sfacciata e maliziosa.

Gli abiti più ammiccanti

Correva l’anno 1917, quando Theda Bara, una delle prime sex symbol di Hollywood, vestiva i panni di Cleopatra con un reggiseno gioiello realizzato con serpenti di metallo e pietre.

Indimenticabile anche l’abito bianco di Marilyn Monroe, che si solleva al passaggio della metro, nel film “Quando la Moglie è in Vacanza”, del 1955. Bianca Jagger, invece, in occasione del suo matrimonio con Mike, nel 1971, era una sposa incinta con giacca maschile che lasciava (molto) intravedere i seni. Oppure il look da sposina modello (ma non troppo) di Madonna, con lo scandaloso outfit di “Like a Virgin” indossato durante gli MTV VMA del 1984. Minigonna memorabile anche quella di Sharon Stone nella celebre pellicola “Basic Instinct”, del 1992: ha segnato una generazione.

Chi si ricorda di Elizabeth Hurley quando, nel 1994, si era presentata alla premiere del film “Quattro Matrimoni e un Funerale” con lo storico abito firmato Gianni Versace e tenuto insieme da spille da balia? Sempre di Versace, inoltre, era il vestito in chiffon con scollatura inguinale di Jennifer Lopez durante i Grammys Awards del 2000.

E poi Lady Gaga vestita di “carne” ai VMA del 2010 per la premiazione del video “Bad Romance”. Nude look anche per Rihanna, che indossava solo cristalli, durante gli Style Icon Award del 2014. Infine, Bella Hadid, protagonista dell’ultima edizione del Festival di Cannes 2016 con indosso un abito in satin rosso che davvero pochissime donne sarebbero in grado di sfoggiare.

1 / 24
1 / 24

Scrivi un commento

1000

Leggi anche